Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
A Bakhmut, con i soldati ucraini sotto l'attacco dei miliziani russi della Wagner

Attualità martedì 21 marzo 2017 ore 17:43

Duemila fogli contro la riforma delle province

Protesta in piazza di Antonfrancesco Vivarelli Colonna, presidente della Provincia e sindaco di Grosseto. Lettera di diffida per Gentiloni e Rossi



GROSSETO — Con oltre duemila fogli bianchi Antonfrancesco Vivarelli Colonna, presidente della Provincia e anche sindaco di Grosseto, ha coperto piazza Dante, per rendere visibile l'impotenza dell'ente nel tutelare i cittadini in settori chiave come la viabilità, l'edilizia scolastica e la protezione civile, dopo la riforma delle province del ministro Delrio.

"Fogli bianchi, senza valore e senza contenuto. Questo rischiano di essere le attività della Provincia, depauperata di personale e risorse finanziarie", ha detto il presidente della provincia di Grosseto.

Vivarelli Colonna ha consegnato al prefetto, Cinzia Torraco, una lettera-diffida al presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ed a quello della Regione, Enrico Rossi, perché "intervengano prima che sia troppo tardi".

Secondo Vivarelli Colonna "la situazione è gravissima ed in pericolo c'è la sicurezza dei cittadini: non sono in grado di garantire né la manutenzione ordinaria né quella straordinaria né gli interventi necessari ed urgenti di tutte le strutture, nella viabilità ed edilizia, né dei mezzi strumentali come spazzaneve, turbine, spalatori, mezzi meccanici. Il rischio prevedibile è l'interruzione di pubblici servizi con grave danno alla pubblica incolumità. Sarò più chiaro: di questo passo sarò obbligato per legge a chiudere strade e scuole ritenute dai funzionari addetti non più sicure".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno