Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Messina Denaro, in auto in paese due giorni prima dell'arresto

Attualità lunedì 29 febbraio 2016 ore 19:00

Certema, la tecnologia avanzata è qui

Inaugurato Certema, la Maremma diventa punto di riferimento delle aziende del Centro Italia per la tecnologia avanzata



CINIGIANO — E’ stato inaugurato a Cinigiano in provincia di Grosseto Certema, il laboratorio tecnologico, multidisciplinare della Toscana che nasce da un consorzio di sei imprese, con la collaborazione della Scuola superiore Sant’Anna di Pisa e il contributo della Regione Toscana e della Provincia di Grosseto. 

La Maremma diventa punto di riferimento delle aziende del Centro Italia per la tecnologia avanzata. Si sta lavorando, insomma, affinché alla Toscana non sia associato solo il made in Tuscany, ma anche il Thought in Tuscany ('pensato' in Toscana), facendone un marchio ideale di eccellenza che sia riconosciuto in tutto il mondo.

“Arriviamo dopo anni di impegno a questa inaugurazione - afferma Stefano Ciuoffo, assessore regionale alle attività produttive - segno tangibile della proficua collaborazione tra enti pubblici, aziende private e mondo della ricerca, che insieme danno così vita a un centro dalle straordinarie potenzialità".

E' di 5 milioni di euro l’investimento pubblico per l’acquisto dei macchinari, di cui 3milioni e 800mila sostenuti dalla Regione Toscana, un milione e 187mila di Fondi Cipe e 12mila dalla Provincia. E’, invece, interamente fornito dal privato il sito industriale così come il personale che vi opera. Per non gravare la struttura di costi fissi sono stati assunti un amministrativo e il direttore, Stefano Petrella, un ingegnere meccanico che viene da una multinazionale americana. Tutto il resto del personale è messo a disposizione direttamente delle 6 imprese che supportano il Laboratorio.

“Il Laboratorio tecnologico è già in funzione. – spiega Fosco Tosti, presidente di Certema - Siamo appena partiti e le prospettive di crescita sono davvero interessanti e porteranno benefici al territorio".

Un ruolo fondamentale sarà quello della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa: "Il nostro intento - commenta Paolo Dario, direttore dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna - è favorire e rafforzare la competitività dei comparti emergenti del settore manifatturiero, diffondendo la cultura dell’innovazione nel sistema produttivo locale". “La Scuola Superiore Sant’Anna - aggiunge Pierdomenico Perata, rettore della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa - è da sempre impegnata nel promuovere la terza missione del mondo universitario, favorendo la valorizzazione della ricerca e il trasferimento tecnologico, per contribuire allo sviluppo dell’economia e all’innovazione". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 87 anni è stata soccorsa dal personale del 118 ma i medici ne hanno dovuto constatare il decesso. Un'altra persona è rimasta ferita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Monitor Consiglio

Monitor Consiglio

Cronaca