Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:48 METEO:FIRENZE20°30°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 04 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Federica Pellegrini e il suo compleanno: «Festeggerò con tanto sushi»

Attualità sabato 29 dicembre 2018 ore 09:35

"In Toscana troppi robot per la chirurgia"

Interrogazione del consigliere regionale Bambagioni (Pd): "In Toscana sono 13, più di quelli utilizzati in tutta la Francia". E propone uno stop



FIRENZE — Il consigliere regionale Paolo Bambagioni (Pd) ha presentato un'interrogazione e una mozione sul numero, a suo avviso decisamente eccessivo, di robot per la chirurgia video assistita in funzione negli ospedali pubblici toscani. Anche perchè esiste la previsione di spendere nei prossimi otto anni 18 milioni di euro per installarne altri.

"In Toscana sono presenti tredici robot per la chirurgia robotica video assistita, di cui due per l'ortopedia, più di quanti sono utilizzati in tutta la Francia - ha spiegato Bambagioni - Per questi la Regione ogni anno spende tra i 25 e i 30 milioni di euro: bisogna valutare attentamente se sono davvero necessari perché con quella cifra si potrebbero pagare gli stipendi di 12mila infermieri o abbattere le liste di attesa". 

"Quando queste tecnologie sono indispensabili per i pazienti, come in urologia, i costi devono essere sostenuti senza discussioni - sottolinea il consigliere - ma mi sembra ci sia un abuso sull'acquisto di robot: bisogna capire se è un utilizzo adeguato a quella che è la spesa". 

In una una delibera del maggio scorso dell'Estar, l'ente regionale che si occupa delle forniture delle strutture sanitarie pubbliche in Toscana, è previsto un impegno di spesa di 18 milioni di euro in otto anni per il noleggio di due robot, con la previsione del noleggio di altri due. 

"Fermiamoci e valutiamo il da farsi - proposte Bambagioni - Anche perché il mercato finora è stato un monopolio ma nel frattempo altre ditte si sono affacciate e i prezzi scenderanno. Quindi perché impegnarsi per otto anni con il vecchio monopolista? Dobbiamo rivedere l'accordo e nel lungo periodo valutare la riduzione del numero di robot in alcuni centri di eccellenza".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Aveva 67 anni ed era molto conosciuta la signora che stamattina ha perso la vita nell'impatto con un camion carico di marmo che l'ha investita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità