Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:23 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni alla Prima della Scala: «Sono incuriosita, è la mia prima volta»

Politica lunedì 26 maggio 2014 ore 20:41

La Regione manterrà il 5% delle azioni Sat

La giunta regionale ha deciso di mantenere la stessa partecipazione sia in Sat che Adf, le società di gestione degli aeroporti di Pisa e di Firenze



FIRENZE — Ultimi ritocchi alla delibera che mercoledì 28 maggio sarà sottoposta dalla giunta regionale all'attenzione del consiglio per vendere parte delle quote possedute dalla Regione in Sat (attualmente il 16,89%).

Con un provvedimento approvato oggi, la giunta di Enrico Rossi ha riconfermato l'obiettivo dell'integrazione del sistema aeroportuale toscano e della valorizzazione delle rispettive potenzialità dei due aeroporti Vespucci e Galilei, nonchè la decisione di non aderire all'opa lanciata dalla società Corporacion America (socio di minoranza di entrambi gli scali) su Adf.

Riguardo a Sat invece la giunta ha deliberato di aderire all'Opa mantenendo una quota azionaria analoga a quella che detiene in Adf (5,008%). L'adesione all'opa è inoltre condizionata dalla valutazione di congruità del prezzo di offerta e da modalità di adesione che consentano di recedere dal patto parasociale fra i soci pubblici senza oneri a carico della Regione.

Non è comunque scontato che il consiglio regionale accetti di pronunciarsi sulla vendita delle quote Sat. E' stato infatti richiesto un parere legale sulle reale competenza del consiglio sul provvedimento e non è escluso che, alla fine, la pratica venga rimandata al mittente, ovvero al governatore Enrico Rossi, senza alcun pronunciamento.

Contro la vendita delle quote di Sat si sono apertamente schierati il Comune di Pisa e altri soci pubblci di Sat.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno