Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Salvini: «Se ho incontrato Cassese? Non so neppure dove abiti»

Attualità martedì 20 maggio 2014 ore 19:35

Pressing contro la vendita delle quote Sat

In una lettera inviata al Consiglio regionale e al governatore, comitati cittadini e associazioni ambientaliste tirano in ballo la Corte dei Conti



PISA — Nella nota comitati e associazioni di Pisa chiedono al consiglio regionale di respingere la delibera della giunta che autorizza la vendita al gruppo argentino Corporacion America delle quote della società che gestisce l'aeroporto Galilei che attualmente fanno capo alla Regione (16,8%). Operazione invece ritenuta indispensabile dal presidente Enrico Rossi per garantire una gestione integrata dei due scali di Firenze e Pisa. Il provvedimento sarà discusso dal Consiglio regionale il 27 maggio e qualora il via libera alla cessione arrivasse, comitati e associazioni  sono pronti a sporgere denuncia alla Corte dei Conti contro i membri sia della giunta che del consiglio regionale,  con richiesta di risarcimento in sede civile: ''Il 16% di Sat - si legge nella lettera - è di proprietà solo dei toscani''.

''Ci domandiamo come mai Rossi possa decidere, da gestore temporaneo di un patrimonio che non gli appartiene, di vendere la quota sostanziale di un asset strategico del patrimonio regionale come la Sat - si legge nella nota - Perchè ci si vuole privare a tutti i costi del ruolo di ente di riferimento e di bilanciamento dei due aeroporti toscani? Forse perchè qualcuno si è già compromesso fino al punto di non poter fare marcia indietro?''. Segue l'auspicio che '' il consiglio regionale, con senso di etica e di responsabilità, oltre all'obbligo morale di agire nel maggiore e piu' generale interesse dei propri cittadini, rifiuti di approvare cio' che la giunta ha proposto''.

Sulla stessa linea anche alcune associazioni di categoria pisane in un'altra lettera inviata al consiglio regionale. ''Pur avendo sempre sostenuto l'idea di una integrazione fra gli aeroporti di Pisa e di Firenze - si legge nelle lattera - non vediamo nello strumento dell'Opa lanciata da Corporacion America nessuna delle garanzie che questo possa accadere. Per questo è necessario non procedere con la vendita delle quote di Sat''. Secondo le associazioni di categoria la cessione delle quote potrà avvenire solo quando ''saranno ricreate le condizioni per il rispetto degli accordi sottoscritti con grande senso di responsabilità dai rappresentanti del nostro territorio''.

Per marted' prossimo è in programma a Firenze anche l'audizione nelle commissioni competenti del consiglio regionale chiesta dal sindaco di Pisa Marco Filippeschi e dal presidente della Provincia Andrea Pieroni, assolutamente contrari alla vendita delle quote.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Asl Toscana Centro ha ricostruito le ultime ore di vita del giovane morto da solo in ospedale perchè alla madre è stato negato l'accesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni