Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:55 METEO:FIRENZE21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Attualità venerdì 19 marzo 2021 ore 11:46

L'Empolese Valdelsa piomba in zona rossa

Empoli

Il territorio dal Valdarno inferiore all’Empolese Valdelsa entra nella zona con le massime restrizioni. I comuni interessati dal provvedimento sono 15



EMPOLI — Da lunedì 22 Marzo l'intero territorio dell'Empolese Valdelsa sarà zona rossa. Si tratta di quindici comuni tra le province di Firenze e Pisa, per un totale di oltre 240mila abitanti, che dovranno stare alle regole della fascia di rischio Covid con le massime massime previste dal Dpcm. La decisione è stata presa di concerto tra la Regione Toscana e i sindaci del territorio nella notte, che si incontreranno nuovamente nel pomeriggio di oggi con il presidente Eugenio Giani.

I comuni che da lunedì saranno in zona rossa sono Empoli, Capraia e Limite, Castelfiorentino, Cerreto Guidi, Certaldo, Gambassi Terme, Montaione, Montelupo Fiorentino, Montespertoli, Vinci. Più Fucecchio e i comuni del comprensorio del Cuoio che sono già in zona rossa dalla scorsa settimana. A questi si unirà anche Barberino Tavarnelle.

Un tentativo per di ridurre il tasso di contagio che supera nel territorio dell'Empolese Valdelsa i 435 casi ogni 100mila abitanti (la soglia di allerta per passare in zona rossa è fissata a 250), con punte in alcuni comuni del Comprensorio del Cuoio, già in zona rossa da una settimana, superiori a quota 600 casi.

L'anticipazione è stata data dal sindaco di Montespertoli Alessio Mugnaini spiegando che nella riunione svoltasi ieri sera "il presidente della Toscana Eugenio Giani ci ha comunicato che, considerando le zone dei distretti sanitari come omogenee, da lunedì saremo in zona rossa".

“Per abbassare la curva contagio serviva un provvedimento per l'intera area – ha commentato il Presidente della SdS Alessio Spinelli – oggi nella situazione in cui ci troviamo non ha più senso fare valutazioni per singoli comuni”.

La zona rossa, oltre che dai dati relativi ai contagi, è fortemente consigliata anche dalla situazione degli ospedali. La pressione sui nosocomi di Empoli, Fucecchio e San Miniato è a livelli massimi e negli ultimi giorni si è intensificata anche sugli ospedali dell'area fiorentina, precludendo così la possibilità di trasferimento dei malati in altre strutture sanitarie all’interno dell’Asl

Quindi oltre alle regole che valgono per zone rosse, da lunedì 22 Marzo saranno quindi chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado sul territorio, compresi i nidi e le scuole dell’infanzia, pur restando aperte per la didattica in presenza rivolta agli alunni disabili e con bisogni educativi speciali.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vettura, nell'impatto col suolo, si è ribaltata, riportando danni ingentissimi. Il dirupo è situato nei pressi della linea ferroviaria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca