Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:FIRENZE10°13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Papa si commuove mentre prega davanti alla statua della Madonna: «Avrei voluto portarti il ringraziamento del popolo ucraino»

Attualità giovedì 07 gennaio 2021 ore 14:53

E' morto Riccardo Cioni, storico dj toscano

Il famoso deejay era stato ricoverato in ospedale a Dicembre per aver contratto il Covid, oggi l'annuncio della sua morte della famiglia



LIVORNO — Addio a uno dei deejay più famosi della Toscana. E' morto all'età di 66 anni Riccardo Cioni, livornese, e molto conosciuto per animato la notte dei locali della costa con la sua musica dagli anni '80 ad oggi. Riccardo Cioni aveva contratto il Covid e a Dicembre era stato ricoverato all'ospedale di Livorno. Ma la sua morte non sarebbe collegata al coronavirus bensì ad una malattia improvvisa, è morto dopo un'operazione chirurgica.

Il giorno di Natale aveva ringraziato sui social i medici e gli operatori sanitari del secondo padiglione dove era ricoverato dove prometteva di organizzare un evento appena sarebbe stato possibile.

Nella tarda mattinata di oggi è arrivata la conferma della sua famiglia con un post sulla pagina Facebook di Cioni: "Strappato dai propri affetti familiari, a causa di breve ed improvvisa malattia non collegata alla recente epidemia è venuto a mancare Riccardo Cioni. Ne danno notizia la moglie, il figlio, i cognati e i nipoti tutti".

Molto conosciuto anche a livello internazionale fin dagli inizi degli anni '80 con il brano "In America" in quasi cinquant'anni di attività ha fatto ballare generazioni con la musica '70-'80.

Nel corso della sua lunga carriera ha partecipato a trasmissioni come Domenica in, Festivalbar, Discoring, Discoteca Festival e tante altre trasmissioni Rai e Mediaset.

Strappato dai propri affetti familiari, a causa di breve ed improvvisa malattia non collegata alla recente epidemia, in...

Pubblicato da Riccardo Cioni su Giovedì 7 gennaio 2021

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Violenti temporali si sono abbattutti su parte della Toscana. Famiglie senza luce e acqua. Strade interrotte e treni in tilt per via di una frana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità