Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:25 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, lo spettacolo sulla Shoah interrotto da un professore negazionista

Attualità giovedì 29 giugno 2017 ore 20:07

Riecco l'alga tossica, bagni in mare sconsigliati

La malefica e microscopica Ostrepsis Ovata è riapparsa prima a Marina di Pisa e poi a Quercianella. La Asl: "Evitare il contatto". Tutti i sintomi



LIVORNO — E' scattato già l'allarme sul litorale toscano per l'alga tossica Ostrepsis Ovata. Il microscopico organismo unicellulare prolifera nelle zone subtropicali ma da tempo è presente anche nel Mediterraneo. Nei giorni scorsi è stata avvistata a Marina di Pisa e poi anche a Quercianella. L'alga irrita le mucose respiratorie e congiuntivali ed è particolarmente dannosa per le persone affette da malattie respiratorie o da allergie.

Martedì scorso la Asl Toscana Nord Ovest ha fatto effettuare un campionamento e le analisi hanno evidenziato la presenza di una quantità di alga tre volte superiore ai limiti di legge.

Dopo aver inalato l'alga, i sintomi dell'intossicazione si manifestano entro due-tre ore e sono difficoltà respiratorie, irritazioni al naso, tosse, mal di gola, mal di testa, lacrimazione, nausea, vomito e febbre. I disturbi tendono a regredire in circa tre giorni.

Visto che l'Ostrepsis è stata segnalata anche nelle vicinanze di uno stabilimento balneare di Quercianella, l'Asl Toscana Nord Ovest ha immediatamente inviato una nota al Comune di Livorno.

"A titolo precauzionale - si legge nella nota dell'Asl - per prevenire malesseri nei soggetti predisposti, si ritiene opportuno raccomandare ai frequentatori dello stabilimento di non sostare sulla spiaggia e di evitare il contatto con le acque di balneazione fino a quando le analisi che saranno effettuate nei prossimi giorni non avranno dato esito negativo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per soccorrere il 53enne era stato attivato anche l'elicottero Pegaso. Tutto inutile, per lui non c'è stato nulla da fare. Indagano i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità