Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:17 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Boris Johnson e quella telefonata con Putin: «Mi minacciò e disse: 'Con un missile ci vorrebbe solo un minuto...'»

Cronaca martedì 25 maggio 2021 ore 18:10

Sequestrata una Rolls Royce con interni in coccodrillo

Le finiture sono fatte con pelle di Crocodylia spp, specie protetta. È arrivata al porto di Livorno dalla Russia, era destinata a una società di Roma



LIVORNO — Al porto di Livorno è stata sequestrata una Rolls Royce con interni di pelle di coccodrillo.

Durante dei controlli la guardia di finanza e i funzionari dell'Agenzia dogane e monopoli (Adm) hanno sequestrato l'auto, proveniente dalla Russia e destinata a una società di Roma.

Nel controllo è emerso che la tappezzeria interna, sedili, braccioli e portiere, era composta da inserti in pelle di coccodrillo, appartenente alla specie Crocodylia spp, cioè una specie protetta e inserita nella tutela della Convenzione internazionale di Washington sulla protezione delle speci, per la quale è vietata ogni forma di commercializzazione senza le previste autorizzazioni.

La Rolls Royce è stata sequestrata in attesa delle decisioni dell’Autorità giudiziaria in merito alla possibilità di procedere all’asportazione degli inserti di pelle. L’importatore è stato denunciato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 87 anni è stata soccorsa dal personale del 118 ma i medici ne hanno dovuto constatare il decesso. Un'altra persona è rimasta ferita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità