Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:05 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi

Cronaca giovedì 20 gennaio 2022 ore 18:40

Sul traghetto con 300 chili di Marijuana

​Il carico sul furgone è stato sequestrato nel porto labronico. Il conducente tradito dal forte odore proveniente dalla cabina del mezzo



LIVORNO — Oltre 300 chili di infiorescenze di cannabis sativa trasportati a bordo di una nave partita da Olbia e attraccata a Livorno

È proprio nel porto labronico che la guardia di finanza ha scoperto il carico illecito, contenuto in 50 sacchi di plastica stipati all'interno di un furgone a nolo.

Denunciato il conducente del mezzo, un uomo di 30 anni originario della Sardegna, tradito, hanno spiegato le fiamme gialle, dal forte odore di cannabis emanato dalla cabina del mezzo quando l’autista ha abbassato il finestrino per consegnare i documenti.

Aperte le porte posteriori del furgone per verificare il carico trasportato, le fiamme gialle del Gruppo di Livorno hanno notato la presenza dei diversi sacchi di plastica, tutti contenenti complessivamente 309 chili di infiorescenze di cannabis sativa.

Le verifiche effettuate hanno permesso di appurare "la non veridicità del documento di trasporto per effetto di diversi elementi di discrasia, come ad esempio la differenza tra l’indirizzo di consegna e la sede della società destinataria della cannabis sativa, oltre all’attività esercitata da quest’ultima (ricerca nel campo delle altre scienze naturali e ingegneria), che non appariva riconducibile alla merce trasportata".

Le infiorescenze di cannabis sativa, il cui già mero trasporto è vietato, oltre ad esserne vietata la vendita, sono state sequestrate.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno