Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 16 novembre 2018

Cronaca martedì 19 dicembre 2017 ore 08:47

Trentamila euro per diventare schiave del sesso

Sgominata un'organizzazione che faceva arrivare in Italia giovani nigeriane poi costrette a prostituirsi sotto la minaccia di riti di magia nera



LIVORNO — Sono sette le persone fermate in varie città italiane, fra cui Livorno, nell'ambito di un'operazione dei Carabinieri di Lamezia Terme finalizzata a smantellare un'organizzazione specializzata nello sfruttamento della prostituzione di giovani nigeriane, fatte arrivare in Italia clandestinamento e poi costrette a vendersi sulla strada per ripagare il costo del viaggio, trentamila euro. 

Per evitare che le ragazze fuggissero o anche solo tentassero di scappare, venivano costantemente minacciate con violenze e riti di magia nera vodoo. Le indagini sono iniziate alcuni mesi dopo la denuncia di una delle vittime.

I sette indagati sono accusati di tratta degli esseri umani, riduzione in schiavitù e sfruttamento della prostituzione con l'aggravanete della transnazionalità.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità