Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 05 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Cronaca lunedì 18 febbraio 2019 ore 17:57

Donna colpita da meningite B

Una donna di 32 anni di Lucca è stata ricoverata all'ospedale San Luca a causa di un'infezione da meningococco di tipo B. avviata la profilassi



LUCCA — Nuovo caso di meningite in Toscana. Ad essere colpita dall'infezione da menigococco di tipo B una donna di 32 anni di Lucca. La donna è ricoverata all'ospedale di San Luca ed è in prognosi riservata, ma le sue condizooni sarebbero stabili.

La donna era vaccinata contro la meningite C. L'Asl ha avviato la profilassi per chi è stato a stretto contatto con la paziente.

La donna avrebbe iniziato ad accusare febbre e malessere generale nella giornata di sabato 16 febbraio, attribuendoli ad una sindrome influenzale. Poi le sue condizioni sarebbero peggiorate, fino al ricovero all’ospedale di Lucca, dove, a seguito degli accertamenti del caso, è stata fatta la diagnosi di sepsi meningococcica. 

"Nella giornata di oggi - fa sapere l'Usl Toscana Nord Ovest- dall’Azienda ospedaliero-universitaria Meyer di Firenze è arrivata la conferma che si tratta di meningite di tipo B".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 47 anni è deceduto in seguito all'investimento di un cinghiale sulle strade del Mugello, inutili i soccorsi da parte del personale del 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca