Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:49 METEO:FIRENZE17°30°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte e la crisi elettorale dei Cinquestelle. Ma che c’entra il governo Draghi?

Attualità mercoledì 24 gennaio 2024 ore 08:40

Legionella negli impianti dell'asilo nido

legionella
Il batterio della Legionella

Sospese per la presenza del batterio negli impianti idrici le attività didattiche, dello spazio gioco e del Centro bambini e famiglie Noi



LUCCA — Legionella a Lucca in un asilo nido, l'Arcobaleno le cui attività sono state sospese con un'ordinanza comunale. "Dalle analisi periodiche fatte eseguire dal gestore, la cooperativa La Luce, sulle acque presenti negli impianti idrici dell’immobile di San Marco che ospita l’asilo nido L’Arcobaleno, lo Spazio gioco educativo Aquilone e il Centro Bambini e Famiglie Noi, è emersa la presenza di legionella in due punti di prelievo (nel bagno del personale e nella cucina)", fa sapere proprio una nota dell'amministrazione comunale.

Non risultano casi d'infezione: "All'Azienda Usl Toscana nord ovest non sono pervenute segnalazioni di casi sospetti e comunque la struttura di Igiene e Sanità pubblica rimane a disposizione per qualsiasi dubbio o richiesta di chiarimento da parte della cittadinanza", si evidenzia.

E ora si corre ai ripari, con la sospensione "in via cautelativa" delle attività del nido Arcobaleno, dello spazio gioco Acquario e del Centro Bambini e famiglie Noi "per il tempo strettamente necessario al ripristino delle ordinarie condizioni igieniche dell’immobile e della sua fruizione". 

Sono previsti interventi di lavaggio, disinfezione e sanificazione dei sistemi di accumulo e della rete di distribuzione idrica a servizio dell’immobile "e il superamento della problematica igienico-sanitaria dovrà essere attestato dai risultati di nuove analisi di laboratorio sull’acqua, che possano certificare il rientro dei valori entro i limiti di legge", sottolinea la nota del Comune.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno