Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità martedì 25 aprile 2023 ore 18:40

Nonno Divo, patente rinnovata a 99 anni

Nonno Divo riceve il suo riconoscimento
Nonno Divo riceve il suo riconoscimento

Una vita ricca di traguardi, per lui che a 20 anni fu fatto prigioniero dai nazisti. Premiato per la conferma alla guida a un passo dal secolo d'età



LUCCA — Targa di riconoscimento a nonno Divo, 99 anni e patente rinnovata. Lui è Divo Stagi, un passo dal secolo d'età e festeggiato dall'Aci di Lucca per il rinnovo della patente col premio consegnatogli dal direttore Luca Sangiorgio.

Nonno Divo guida ancora, barra dritta in un'esistenza in cui tante ne ha viste. E il fatto che abbia rinnovato la patente a ridosso del 25 Aprile sa di segno del destino, per lui che da ragazzo fu fatto prigioniero dai nazisti riuscendo poi in una rocambolesca fuga.

“Divo Stagi, 99 anni compiuti e una lucidità da fare invidia a tanti, quando aveva 20 anni scelse di non combattere per la Repubblica di Salò, di fianco ai tedeschi, contro gli italiani. E per questo motivo - racconta l'Aci Lucca in una nota - fu portato via dai nazisti insieme ad altri uomini e fu condotto nel luogo di prigionia della Pia Casa, in centro storico a Lucca. Qui assistette all’orrore, ovvero esecuzioni di altri ragazzi e uomini come lui”.

Stagi fu uno tra i pochissimi che riuscì a salvarsi dalla sorte di lavoro forzato e fucilazione. Riuscì a scappare dalla Pia Casa e poi si rifugiò sui Monti Pisani. Ancora oggi, a distanza di tanti anni, nel 78º anniversario della Liberazione d’Italia dal nazifascismo ha incontrato i più giovani per trasmettere loro i valori di libertà, pace, solidarietà.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno