Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°19° 
Domani 16°25° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 16 luglio 2019

Cronaca lunedì 27 agosto 2018 ore 19:00

Un altro caso di febbre del Nilo in Toscana

A contrarre il virus 'West Nile' è stato un uomo di 91 anni originario di Mantova. La zona del Po è considerata endemica per i casi della malattia



LUCCA — A dare notizia del caso di 'West Nile' in lucchesia è la Usl Toscana Nord Ovest. L'uomo, un 91enne, è arrivato nella zona di Lucca il 19 agosto per fare visita ad alcuni parenti. Giovedì, dopo due giorni di febbre, è stato portato al pronto soccorso e qui i medici gli hanno diagnosticato il virus. 

"Le sue condizioni - ha detto il direttore delle malattie infettive Sauro Luchi - sono in lieve miglioramento, considerata anche l''età avanzata dell''uomo, tenuto sotto stretta osservazione". 

La zona lungo il Po è considerata endemica per i numerosi casi di Febbre del Nilo registrati. Non è invece il caso della Lucchesia dove non sono necessarie, secondo la Asl, azioni di contenimento. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca