Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:10 METEO:FIRENZE10°18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 22 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal 26 aprile torna la zona gialla e l'Italia riapre: cosa prevede il nuovo decreto

Politica venerdì 12 febbraio 2021 ore 20:00

Ecco il governo Draghi, nemmeno un toscano fra i ministri

Mario Draghi annuncia i ministri
Mario Draghi annuncia i ministri

Il premier incaricato ha sciolto la riserva e ha presentato il suo governo di unità nazionale con 15 ministri politici e 8 tecnici



ROMA — Inizia l'era Draghi. Dopo 40 minuti di colloquio con il presidente della Repubblica Mattarella, Mario Draghi ha sciolto la riserva e ha presentato l'elenco dei 23 ministri del suo esecutivo, già controfirmato dallo stesso Mattarella. Nessuno dei membri del nuovo governo è toscano, 15 sono uomini e 8 donne, 15 sono politici e 8 tecnici. 

Fra i politici, tutti sono già stati ministri in precedenti governi a parte i due lehhisti Giancarlo Giorgetti, che però è stato sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri nel governo Conte 1, e Massimo Garavaglia, viceministro sempre nel Conte 1.

La cerimonia del giuramento è in programma per domani, sabato 13 Febbraio, alle 12, nel palazzo del Quirinale mentre per martedì prossimo è previsto il voto di fiducia alla Camera e mercoledì quello al Senato. 

Si tratta di una giornata storica: il governo Draghi nasce con il sostegno di M5S, Pd, Leu, Lega e Forza Italia, un governo di unità nazionale che dovrà traghettare l'Italia oltre la crisi sanitaria ed economica generata dalla pandemia di Covid e rilanciarla utilizzando, a questo scopo, le risorse del Recovery Fund.

Guardando alla ripartizione degli incarichi fra i partiti, il M5S ha ottenuto 4 ministeri, 3 ciascuno il Pd, la Lega e Forza Italia, 1 Italia Viva mentre i rimanenti sono stati affidati a tecnici scelti da Draghi in accordo con il presidente della Repubblica.

Vediamo chi c'è nella squadra:

MINISTERI CON PORTAFOGLIO

Roberto Speranza, Salute (Leu), 42 anni, nato a Potenza, ministro nel governo Conte 2 confermato da Draghi

Daniele Franco, Economia (Tecnico), 67 anni, nato nel bellunese, direttore generale di Bankitalia

Lugi Di Maio, Esteri (M5S), 34 anni, nato ad Avellino, ministro confermato

Luciana Lamorgese, Interno (tecnica), 67, nata a Pontenza, ministra confermata

Marta Cartabia, Giustizia (tecnica), 57 anni, milanese, ex presidente della Corte Costituzionale

Lorenzo Guerini, Difesa (Pd), 54 anni, nato a Lodi, ministro confermato

Giancarlo Giorgetti, Sviluppo economico (Lega), 54 anni, nato in provincia di Varese, sottosegretario alla presidenza del Consiglio nel governo Conte 1.

Stefano Patuanelli, Agricoltura (M5S), 46 anni, triestino, ministro allo sviluppo economico nel governo Conte 2

Roberto Cingolani, Ambiente e transizione ecologica con competenza anche per l'energia (tecnico), 59 anni, milanese, fisico e docente universitario

Enrico Giovanninini, Infrastrutture e Trasporti (tecnico), 63 anni, romano, economista e docente universitario

Andrea Orlando, Lavoro e Politiche sociali (Pd), 52 anni, nato a La Spezia, è stato ministro all'ambiente nel governo Letta, ministro della giustizia nei governo Renzi e gentiloni

Patrizio Bianchi, Istruzione (tecnico), 68 anni, ferrarese, docente universitario, già alla guida della task force

Cristina Messa, Università (tecnica), 59 anni, nata a Monza, rettore dell'Università Bicca di Milano

Dario Franceschini, Cultura (Pd), 62 anni, ferrarese, ministro confermato

Draghi ha inoltre annunciato che proporrà come sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri Roberto Garofoli, 54, tarantino, giudice del Consiglio di Stato.

MINISTERI SENZA PORTAFOGLIO

Federico d'Incà, Rapporti con il parlamento (M5S), 45 anni, bellunese, ministro confermato

Vittorio Colao,Innovazione tecnologica e Transizione digitale (tecnico), 59 anni, bresciano, manager nel settore delle telecomunicazioni

Renato Brunetta, Pubblica mministrazione (Forza Italia), 70 anni, veneziano, già ministro con lo stesso incarico nel governo Berlusconi dal 2008 al 2011

Maria Stella Gelmini, Affari generali e autonomie (Forza Italia), 47 anni, nata in provincia di Brescia, è già stata ministra dell'istruzione nel governo Berlusconi

Mara Carfagna, Sud e Coesione territoriale (Forza Italia), 45 anni, salernitana, è già stata ministra alle pari opportunità nel governo Berlusconi

Fabiana Dadone, Politiche giovanili (M5S), 37 anni, nata a Cuneo, ministro della pubblica amministrazione nel governo Conte 2

Elena Bonetti, Pari opportunità e famiglia (Italia Viva), 46 anni, nata ad Ssola, in provincia di Mantova, ministra confermata

Erika Stefani, Disabilità (Lega), 49 anni, nata a Valdagno in provincia di Vicenza, già ministra agli affati regionali nel governo Conte 1

Massimo Garavaglia, Turismo (Lega), 59 anni, nato in provincia di Milano, è stato viceministro dell'Economia nel governo Conte 1.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La certificazione per recarsi nelle zone rosse o arancioni attesterà la vaccinazione contro il Covid, la guarigione o un tampone negativo. La durata
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità