Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:03 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 24 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Federer lascia il tennis: l'ultimo punto, l'abbracco con Nadal e le lacrime

Attualità domenica 31 marzo 2019 ore 11:00

"Assassino" imbrattata la stele dell'ex podestà

Danneggiata ancora una volta da ignoti con una scritta a pennarello la stele voluta dal Comune e dedicata a Ubaldo Bellugi ex podestà di Massa



MASSA — "Assassino". E' la scritta vergata a pennarello sulla stele di marmo, che ha suscitato non poche polemiche, dov'è incisa la poesia ''Primavera de Massa'' di Ubaldo Bellugi, che fu podestà della città ai tempi del fascismo, ma anche poeta dialettale. La stele non è prima volta che viene danneggiata. La volta scorsa risale al giorno prima della sua inaugurazione quando venne completamente ricoperta da una vernice rosa.

La stele è stata voluta dal Comune di Massa per "celebrare soltanto la poesia di un con cittadino", ma secondo l'Anpi offende la memoria di tante famiglie che videro i figli morire o torturati a causa di provvedimenti firmati dal podestà Bellugi.

Dure le parole di Fratelli d'Italia in un post su Facebook. Qui sotto il post integrale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una 35enne toscana ha perso la vita nell'incidente avvenuto su una strada statale del Cosentino. Ferito il conducente dell'autoarticolato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca