Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE16°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Cronaca domenica 05 marzo 2023 ore 13:45

Tra i filari spunta la bomba del tempo di guerra

ordigno bellico
Foto d'archivio

L'ordigno bellico lungo circa 30 centimetri era in un vigneto a tre metri dalla strada provinciale. A giorni la bonifica, l'area è stata isolata



MONTESPERTOLI — Tra i filari coltivati a vite è spuntata una bomba del tempo di guerra, un ordigno bellico lungo circa 30 centimetri in un'area del terreno prospiciente la strada provinciale 79 Lucardese: succede a Montespertoli, e ora l'area è stata isolata in attesa dell'intervento di bonifica previsto per l'8 Marzo prossimo.

A disporre il divieto anche solo di avvicinarsi all'area delimitata con fettuccia bianca e rossa è una specifica ordinanza emanata dal sindaco di Montespertoli Alessio Mugnaini (qui sotto la versione scaricabile), da cui si apprendono gli estremi dell'operazione che dovrà restituire sicurezza alla zona.

L'ordigno si trova a soli 3 metri dalla strada, ma l'abitazione più vicina al luogo del rinvenimento in compenso dista circa 180 metri. Dal lato opposto, poi, sempre lungo la Provinciale 79, a 330 metri circa c'è la chiesa di Santa Maria a Corfecciano.

Il Reggimento Genio Ferrovieri ha effettuato un’analisi del rischio bellico relativa all’operazione necessaria alla bonifica, quantificando in 124 metri la distanza di sicurezza di emergenza calcolata dal punto in cui l’ordigno è stato rinvenuto.

Il controllo sul rispetto dei divieti è affidato ai carabinieri, mentre la Città metropolitana di Firenze dovrà occuparsi di istituire la chiusura al transito sulla Lucardese relativamente alla viabilità durante le bonifiche, ovvero dalle 9,30 dell'8 Marzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno