comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 21°28° 
Domani 21°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 13 luglio 2020
corriere tv
Roma, monopattini mania, arrivano gli steward in pettorina rossa: «Mai in due»

Attualità martedì 28 luglio 2015 ore 15:05

Mps, vittoria dei Cinque stelle

I consiglieri regionali hanno ottenuto l'istituzione di una commissione d'inchiesta sui rapporti tra la Regione, la Fondazione e la banca di Siena



FIRENZE — Lo avevano promesso in campagna elettorale e la promessa è stata mantenuta. A poco più di un mese dal loro insediamento a Palazzo Panciatichi i consiglieri regionali del Movimento 5 stelle hanno dimostrato di avere dimestichezza con i regolamenti e sono andati a scovare l'articolo 61 che consente di istituire le Commissioni speciali senza passare dall'aula, ma solo con il voto di un quinto dei consiglieri regionali.

Non c'è stato dunque bisogno di andare a caccia dei voti Pd. "Per la prima volta il Consiglio regionale toscano indagherà attraverso una commissione d'inchiesta sugli intrecci societari fra Monte Paschi e Regione Toscana - ha spiegato il capogruppo Giacomo Giannarelli -. Questo e' un tema sul quale i cittadini, gli azionisti ed i lavoratori della Monte dei Paschi chiedono chiarezza".

Ma la vicenda non finisce qui. Alla conferenza stampa di presentazione della nuova commissione d'inchiesta hanno partecipato anche i due deputati nazionali, Carlo Sibilia e Carlo Martelli, quest'ultimo firmatario di una richiesta per l'istituzione di una commissione che però, ha detto, giace in un cassetto in Senato.

"A livello nazionale noi ci stiamo muovendo  - ha detto Sibilia - , ma lì è molto più complessa la situazione, perchè chiaramente c'è una cappa che si chiama Partito Democratico".

"Attualmente nel momento in cui stiamo parlando - ha attaccato poi Sibilia - sappiamo per certo che all'interno dei bilanci di Monte dei Paschi di Siena ci sono sezioni che parlano di titoli di Stato ed invece si tratta di derivati e quindi questa è responsabilità politica, perchè quando si parla di Monte dei Paschi si parla di Partito democratico e questo deve essere molto chiaro a tutti gli italiani".

Non è, insomma, secondo Sibilia di una commissione su Mps ma di una commissione sul Pd. Per questo il Movimento 5 Stelle in Regione ha rivendicato per sè la presidenza della nuova commissione, mentre Sibilia è arrivato a chiedere che i deputati democratici non prendano parte ai lavori essendo, a suo dire, in palese conflitto d'interessi.

CONSIGLIO, VIA ALLA COMMISSIONE INCHIESTA MPS


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità