Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE16°19°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Samantha Cristoforetti è la prima comandante della Iss: «Grazie all'Italia se sono qui»

Attualità venerdì 02 gennaio 2015 ore 14:45

Nasce e la mamma l'abbandona a Careggi

Per la prima volta usata la "culla termica" installata nel 2012 per accogliere i bambini non desiderati. La bambina è in buone condizioni di salute



FIRENZE — Medici e infermieri dell'ospedale fiorentino sono stati allertati dalle telecamere che si sono accese automaticamente. E dentro alla culla termina i sanitari hanno trovato una bambina appena nata, lasciata lì da chi evidentemente non se l'è sentita di accudirla e crescerla ma ha voluto comunque garantirle cure e assistenza.

E così la piccola, che pesa 1 chilo e 700 grammi, è stata trasferita nel reparto di terapia intensiva dove è stato riscontrato essere nata prematura di circa un mese ma in buone condizioni di salute.

Come detto quello della neonata lasciata a Careggi è il primo caso di utilizzo della culla termica per bimbi non desiderati, installata nell'ospedale fiorentino nel 2012. La culla è un'area di accoglienza attrezzata e riscaldata, realizzata per garantire le migliori condizioni di sopravvivenza al neonato consegnato in anonimato all'ospedale per l'adozione. Tra qualche settimana, dopo le cure del caso, verrà affidata a una delle famiglie che hanno avanzato richiesta.

La struttura è stata installata nell'ambito del progetto 'Ninna ho' promosso dalla fondazione Francesca Rava. Si tratta, spiega la direzione di Careggi in una nota, del "primo progetto in Italia a tutela dell'infanzia attraverso la realizzazione di strutture attrezzate per l'accoglienza dei neonati e con una campagna di informazione e sensibilizzazione multilingue per la prevenzione dell'abbandono dei neonati in collaborazione con la Fondazione Ente Cassa di Risparmio di Firenze".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le ragazza ha 16 anni ed è grave. I mezzi coinvolti sono l'utilitaria a su cui viaggiavano le due donne e un furgone van con 5 persone a bordo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità