Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE21°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 27 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Unione europea, perché l'unanimità non funziona: la strategia del ricatto

Politica martedì 09 dicembre 2014 ore 11:55

Nogarin e la diaspora M5S: "Io sto con Beppe"

Il sindaco di Livorno aveva criticato l'espulsione di Artini ma ha disertato il raduno convocato da Pizzarotti e conferma la sua fiducia nel leader



LIVORNO — Come da consolidata tradizione pentastellata, ha affidato il suo pensiero alla rete e ai social network. "Voglio che sia chiaro a chi non lo ha ancora capito che io sto con Beppe senza se e senza ma". 

Così il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, ha spiegato a mezzo Facebook il perché non abbia preso parte al raduno convocato dal collega di Parma Federico Pizzarotti nonostante all'indomani dell'espulsione dei deputati Massimo Artini e Paola Pinna avesse a sua volta criticato la decisione presa da Grillo e Casaleggio.

"In questi giorni - sottolinea il primo cittadino labronico - mi son fermato alcune ore a riflettere e sento che questo è un passo che devo a Beppe come risposta a chi in qualche modo ha tentato di speculare anche sul mio percorso personale. Non ho mai nascosto il mio spirito critico davanti a decisioni forti ma lungi da me il credere in qualcosa d'altro che non sia un movimento senza Beppe".

E quanto alle critiche da lui stesso espresse per il metodo usato contro artini e Pinna, Nogarin spiega che "il mio dolore personale per alcune vicissitudini accadute in questi giorni è frutto del mio essere una persona vera". "Un dolore - prosegue - frutto di un percorso inevitabile per coloro che mi hanno accompagnato per mesi e adesso sono parte di un'altra via". 

Ai due ormai ex colleghi di Movimento, Nogarin lancia quindi un messaggio diretto. "A voi - conclude la sua nota - va il mio più forte abbraccio con la speranza che le divisioni adesso chiare potranno un giorno tornare parte di un percorso comune. A voi va il mio più profondo augurio. Sento però di dover prendere le distanze da chi in questo momento cammina sulla china dell'ipercritica ad ogni costo".

Ragion per cui, la chiosa del messaggio è di nuovo dedicata a Grillo in prima persona cui Nogarin invia un esplicito "grazie Beppe dal più profondo del cuore!"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo, 81 anni, è stato recuperato dalle acque antistanti uno stabilimento balneare. Dopo l'allarme, la corsa d'urgenza al pronto soccorso è stata vana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca