Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:57 METEO:FIRENZE18°30°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Autocisterna a fuoco sulla A1, autostrada chiusa e coda di 10 chilometri

Attualità lunedì 06 ottobre 2014 ore 06:18

Open Toscana, migliaia di accessi

Grande successo di pubblico per OpenToscana, la neonata multipiattaforma creata dalla Regione per avvicinare cittadini e pubblica amministrazione



FIRENZE — Grande successo di pubblico per OpenToscana, la neonata multipiattaforma creata dalla Regione per rendere più vicini cittadini e pubblica amministrazione. Sono stati più di 1500 i contatti attivati presso i desk predisposti sotto le logge di piazza San Michele, a Lucca, durante Dire & Fare, il salone della pubblica amministrazione, per conoscere funzionalità e possibilità offerte da questo nuovo portale.

Fra i quesiti più ricorrenti: come funziona OpenToscana, quali sono i servizi disponibili, come si fa ad accedere.

Moltissimi anche i suggerimenti ricevuti dai cittadini per migliorare OpenToscana.

Lo stand e' stata soprattutto l'occasione per sperimentare la piattaforma: circa un migliaio di persone ha attivato la propria carta sanitaria per avere accesso, tramite lettore (ne sono stati forniti circa 200), ai servizi con dati sensibili come la posizione debitoria, il fascicolo sanitario o la posizione nel fascicolo della giustizia civile. Centinaia sono stati coloro che hanno potuto fare sul posto la verifica della fascia di reddito e quella di esenzione. 

OpenToscana e' accessibile direttamente anche da tablet o da smartphone.

"Sono molto contento della risposta che abbiamo avuto - ha commentato l'assessore alla presidenza Vittorio Bugli presente a diversi momenti dell'iniziativa - poiché abbiamo verificato che andare in piazza a cercare le persone funziona. Questo rende bene il senso di OpenToscana che è un portale aperto ai cittadini e aperto all'ascolto delle loro indicazioni. Contiamo che la nostra presenza la prossima settimana a Pisa sotto le Logge dei Banchi nel corso dell'Internet Festival, possa essere frequentata come stavolta e anche di più. Pensiamo di replicare questa esperienza anche in altre piazze di altre città a cominciare da Firenze".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ma sarà necessario averle sempre con sè per indossarle in caso di assembramenti. Il ministro Speranza sceglie la data: 28 Giugno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca