Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:05 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 07 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone imita Riccardo Muti, che è in sala a sorpresa: «Maestro, mi lasci lavorare, tengo famiglia»

Cronaca sabato 26 marzo 2022 ore 19:15

Il fuoco spazza via 20 ettari di bosco di castagni

Solo l'intervento dei canadair che hanno raccolto l'acqua dal Lago di Bilancino ha consentito alle squadre di soccorso di spegnere l'incendio



PESCIA — Dopo una notte di fuoco ed una intera mattinata di lavoro le squadre del soccorso antincendio sono riuscite a mettere sotto controllo il fronte di fuoco che ha divorato circa 20 ettari di bosco di castagno a Pontito nel Comune di Pescia.

Oltre alle squadre di terra sono intervenuti elicotteri e canadair che hanno pescato acqua dal Lago di Bilancino per mettere sotto controllo l'incendio. Le operazioni di bonifica proseguiranno per tutta la giornata con arrivo di nuove squadre di operai forestali e volontariato Aib. 

Le fiamme erano divampate nella serata di venerdì e due elicotteri del sistema regionale sono intervenuti sul posto. Nella notte l'incendio ha risalito alcuni valloni fino ai crinali della montagna.

Sono giunte squadre di volontariato Aib da fuori provincia ed è stata attivata la procedura del coordinamento assistito che prevede l'utilizzo di figure specializzate e la divisione in settori operativi dell'incendio in modo da razionalizzare le risorse e concentrarle nei punti più pericolosi applicando strategie di attacco condivise. Sul posto anche un automezzo con funzione di punto di comando dotato di tutte le attrezzature necessarie per la previsione della propagazione delle fiamme e la pianificazione degli interventi da effettuare.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno