Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Cronaca giovedì 17 novembre 2022 ore 18:20

Morte da overdose, 11 arresti nel giro dell'eroina

Eseguite 11 ordinanze di custodia cautelare in carcere per spaccio e morte come conseguenza di altro delitto. Le indagini dopo la morte di un 40enne



PESCIA — Sono 11 le ordinanze di custodia cautelare eseguite dai carabinieri nei confronti di persone ritenute responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e di morte come conseguenza di altro delitto. Si tratta di 8 nordafricani e 3 italiani, ai quali sono state notificate sei custodie in carcere, 4 arresti domiciliare ed 1 obbligo di dimora. Quaranta carabinieri di Montecatini Terme hanno arrestato sette degli 11 indagati poiché 4 sono risultati trovarsi all’estero.

Le indagini condotte dai carabinieri di Pescia e dirette dalla procura di Pistoia, sono partite a Dicembre 2021 dopo il decesso di un italiano di 40 anni in Valdinievole. Dopo i sopralluoghi dei carabinieri in una comunità terapeutica e gli accertamenti medico-legali avrebbero confermato la connessione tra la morte e l’assunzione di eroina inquadrando l’evento come terzo decesso per overdose avvenuto nel territorio di Pescia in tre mesi. 

L’acquisizione delle immagini dei vari sistemi di videosorveglianza installati nei comuni della Valdinievole e i testimoni ha indirizzato le indagini verso spacciatori della Valdinievole orbitanti su Montecatini Terme, individuati in un gruppo di giovani di origine nordafricana.

Le indagini sono durate circa 6 mesi ed hanno portato a registrare quasi 2000 cessioni di stupefacenti (circa 70.000 euro di ricavato su oltre 700 grammi tra eroina e cocaina e 50 grammi tra hashish e marijuana) con la segnalazione di 15 persone, risultate consumatrici. A conclusione delle attività investigative, nella mattinata del 15 novembre 2022, quaranta Carabinieri della Compagnia di Montecatini Terme hanno dato quindi esecuzione alle ordinanze di custodia cautelare emesse dall’Autorità Giudiziaria, traendo in arresto sette degli undici indagati poiché quattro di essi si sono sottratti alla cattura trovandosi all’estero.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca