Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:56 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Turchia, il terremoto apre delle voragini in strada: auto inghiottite

Sport martedì 20 settembre 2022 ore 17:00

A Tirrenia il primo torneo di golf per malati di Alzheimer

I vincitori
I vincitori

Sei le Rsa toscane che si sono misurate nella gara con giocatori specialissimi impegnati su un percorso a 5 buche con la formula Louisiana medal a tre



PISA — Sei Rsa da tutta la Toscana e giocatori su un percorso a 5 buche con la formula Louisiana medal a tre: è il primo torneo di golf con giocatori specialissimi perché affetti dal morbo di Alzheimer. Il 1° Alzheimer Open Championship di golf, unica esperienza del genere a livello nazionale, si è disputato al Cosmopolitan club di Tirrenia, sul litorale pisano.

"Una giornata come questa non me la dimenticherò mai", ha detto una delle giocatrici che vive in una Rsa al termine della competizione. Sei, si diceva, le Rsa toscane che hanno partecipato alla gara ideata e promossa dall’associazione Challenge Care con il patrocinio della Regione Toscana e della Federazione italiana golf: Villa Serena di Montaione nell'Empolese, Le Magnolie a Firenze, La Villa di Lido di Camaiore in Versilia, Umberto Viale di Pisa, La Tartaruga di Pisa e Gli Alberi di Gavinana nel Pistoiese.

Le squadre in gara erano composte da un paziente, dal suo assistente, e da un giocatore di golf come tutor. Il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro ha voluto essere presente per battere il primo colpo.

Ha vinto la Rsa Le Magnolie davanti a La Villa e a La Tartaruga, poi classificati ex aequo Gli Alberi, Umberto Viale e Villa Serena. Ma ciò che conta è il clima che si è respirato sul green, con l’allegria e l’impegno dei giocatori, specie di quelli che si sono avvicinati alla non facile disciplina del golf per la prima volta. Una dimostrazione in come il golf sia una di quelle buone pratiche che contribuisce al benessere dei pazienti affetti da demenza.

Ora la coppa detenuta da Le Magnolie di Firenze verrà rimessa in gioco. Ma è anche un esempio concreto di quello che si può fare per migliorare sempre più la qualità della vita delle persone affette da Alzheimer (oltre 50mila i casi in Toscana, complessivamente circa 1,2 milioni i pazienti affetti da demenza in Italia, e sono cifre in costante crescita,di pari passo con l’incremento della popolazione anziana nel nostro Paese).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca