Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:00 METEO:FIRENZE10°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lite Conte-Lautaro, il finto match di boxe ad Appiano

Attualità martedì 14 maggio 2019 ore 13:30

In moto per 4500 chilometri contro il Parkinson

Sandro Paffi in sella alla sua moto

Sandro Paffi e la sua impresa: in moto per 4.500 km contro il Parkinson. Il 58enne pisano lotta contro la malattia da quattro anni



PISA — “Mi date una mano a vincere questa sfida?”. È l'appello di Sandro Paffi, pisano di 58 anni, che da anni lotta contro il Parkinson. Una vera e propria lotta visto che da quando gli è stata diagnosticata la malattia, quattro anni fa, Sandro pratica regolarmente boxe, si allena e si sente in forma. “L'impatto con la malattia è stato difficile. Ho perso anche il lavoro. Sono stato cassintegrato e adesso che anche la cassintegrazione è finita sono ufficialmente disoccupato”. Sandro però non si è perso d'animo e sta per compiere una vera e propria impresa per dimostrare a chi soffre di Parkinson che è possibile avere una buona qualità di vita nonostante la malattia.

In sella alla sua moto, in compagnia del “clandestino” (come definisce Sandro la malattia), percorrerà oltre 4.500 chilometri: “Andrò in Transilvania, percorrerò la Transfagarasan in Romania, uno dei percorsi asfaltati più affascinanti al mondo. Apre soltanto 4 mesi l'anno, quelli estivi”. Anche se in moto Sandro ha fatto altri viaggi lunghi, quello che sta per affrontare somiglia ad una vera e proprio a un'impresa. Per finanziare questa avventura ha lanciato una raccolta fondi su GoFundMe: “È il viaggio della vita, quello che non hai mai tempo di fare. Lo faccio quest'anno. Ci provo. Da solo. Anzi no, io e il 'clandestino' che mi porto addosso”.

È possibile contribuire alla raccolta fondi di Sandro al link https://www.gofundme.com/pisatrafasgarasan-malato-di-parkinson

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Regione ha predisposto un calendario che prevede, dal 12 al 15 Maggio, l'apertura graduale delle agende. Ma scarseggiano i posti per i sessantenni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Franco Bonciani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Sport