Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -2°6° 
Domani -1°7° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità lunedì 16 gennaio 2017 ore 12:35

Terremoto, milioni di euro per una Toscana sicura

La Toscana potrà contare su contributi per circa 9 milioni di euro da destinare alla prevenzione del rischio sismico su edifici pubblici e privati



PISTOIA — Ha preso il via stamani dal Palazzo dei Vescovi di Pistoia il ciclo di incontri che fornirà informazioni a sindaci, amministratori e tecnici della Toscana sulle novità introdotte dai bandi regionali per accedere alle risorse destinate agli interventi di prevenzione sismica.

Non solo sugli edifici pubblici strategici, come scuole e ospedali, per la zona sismica 2 e 3 (dove possono verificarsi terremoti), ma anche sugli edifici privati per la sola zona sismica 2.

"L'obiettivo - ha spiegato l'assessora regionale all'ambiente e difesa del suolo Federica Fratoni - E' quello di fare sul territorio un'attività di sensibilizzazione, non solo attorno ai temi del rischio sismico, ma anche sulle opportunità che la Regione ha deciso di mettere in campo anche alla luce dei recenti eventi che purtroppo si sono verificati non troppo lontano da qui. Ci sono risorse statali per quasi nove milioni di euro, bandi che andranno a compimento da qui a pochi mesi e dovranno essere aggrediti in maniera molto forte, in modo da produrre sul territorio la possibilità di migliorare i nostri fabbricati rispetto al rischio sismico". 

Finanziamenti che potranno essere sfruttati ancora di più se uniti alle detrazioni fiscali previste dalla legge finanziaria: "Speriamo quindi - ha concluso Fratoni - Che si apra una stagione di grande attenzione a queste tematiche che riguardano da vicino tutti i cittadini".



Tag

La parodia di Boris Johnson per le elezioni, 'Love Actually' diventa 'Brexit Actually'

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca