Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:45 METEO:FIRENZE23°40°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine

Cronaca sabato 04 maggio 2024 ore 18:30

Rifiuti tossici in un cantiere navale, sequestri della Procura

Foto di repertorio

La Polizia Ambientale della Guardia Costiera ha requisito locali interni ed esterni dove sono stoccati rifiuti tossici, fanghi e sedimenti urbani



PORTOFERRAIO — La Procura della Repubblica di Livorno ha posto sotto sequestro alcune aree di un cantiere navale di Portoferraio, dove a seguito di alcune indagini svolte dal Nucleo di Polizia Ambientale della Guardia Costiera, iniziate a Settembre dello scorso anno, sono stati individuati dei rifiuti stoccati di varia natura.

In totale, si tratta di rifiuti tossici per 550 metri cubici, all'interno di un capannone, e di rifiuti inerti e sedimenti urbani di circa 117 metri cubici fanghi e detriti per ulteriori 96 metri cubici in aree esterne.

Proprio a Settembre 2023, gli ufficiali e gli agenti di Polizia Giudiziaria della Guardia Costiera di Portoferraio avevano dato esecuzione a un primo sequestro in via di urgenza, confermato quindi dalle successive indagini che hanno portato anche al secondo sequestro.

Come riportato dalla Capitaneria di porto di Portoferraio, il sequestro è motivato dall’esigenza di impedire la contaminazione del terreno e la dispersione nell’aria dei rifiuti, oltreché di permettere la bonifica della zona e lo smaltimento dei materiali. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno