Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:FIRENZE10°15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 05 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Cronaca venerdì 04 marzo 2022 ore 16:00

Coppia di operai spaccia le pasticche col teschio

foto archivio

Il simbolo del teschio era stampato sulle 50 pasticche di ecstasy che due operai stavano tentando di spacciare per un valore di oltre 30mila euro



PRATO — Un campionario di stupefacenti chimici è quanto trovato in possesso di due operai di Prato che sono stati arrestati dai carabinieri durante una operazione antidroga nell'ambiente dell'industria tessile. 

Sono due cittadini cinesi di 32 e 39 anni sorpresi con diverse dosi di ketamina, shaboo e con 50 pasticche di ecstasy di colore celeste, a forma triangolare, e recanti su un lato il simbolo di un teschio.

Il 39enne residente a Prato è risultato un operaio tessile mentre il connazionale 32enne, domiciliato a Prato, è risultato disoccupato e pregiudicato.

I due avevano buste chiuse a pressione ed una bilancina elettronica di precisione da usare per il confezionamento delle dosi. Il valore delle sostanze è stato stimato in oltre 30.000 euro.

A quanto si apprende dagli inquirenti l’operaio tessile era monitorato da tempo ed era solito frequentare la località di Galciana durante le ore serali, talvolta anche la notte, per incontrarsi con connazionali e con italiani residenti nella zona. 

In una nota i carabinieri sottolineano che "L'attività svolta sta a dimostrare che le droghe sintetiche, stanno trovando una discreta fetta di mercato qui a Prato tra gli autoctoni visto il sempre più diffuso gradimento di queste sostanze da parte dei tossicodipendenti del luogo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno