Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:17 METEO:FIRENZE16°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo messaggio del rapper russo Walkie prima del suicidio: «Non sono pronto a uccidere»

Attualità sabato 12 gennaio 2019 ore 10:41

"In Toscana affari di 78 clan, troppi"

Vittorio Bugli
Vittorio Bugli

L'assessore regionale Bugli ha parlato in consiglio comunale a Prato durante la presentazione del rapporto su criminalità e corruzione



PRATO — Il rapporto, curato dalla Scuola Normale Superiore, è stato presentato ieri a Prato in consiglio comunale.

Bugli ha detto che in Toscana "è stata monitorata la presenza di 78 clan: si tratta di una terra dove nessuno si insedia ma tutti fanno affari". 

L'assessore ha specificato che le organizzazioni mafiose più presenti sono camorra e 'ndrangheta. Agiscono sia nello spaccio di droga che nei settori immobiliare, turismo, ristorazione e commercio. 

Riguardo a Prato e alla criminalità cinese Bugli ha spiegato che nelle sue operazioni, questa criminalità ha sempre più spesso bisogno "di soggetti italiani che fanno da fluidificante per i reati". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 78 anni disperso nei boschi dell'Amiata è stato ritrovato senza vita dai volontari che avevano attivato un piano di ricerche a tappeto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca