Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:05 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Karima El Marough: «E' stato un incubo, adesso rivoglio la mia vita»

Cronaca mercoledì 13 luglio 2022 ore 19:10

Maxi-frode sul bonus facciate, 29 indagati

Due finanzieri durante un controllo
Foto di repertorio

La Guardia di Finanza ha scoperto un giro di falsi crediti sui bonus edilizi da 5 milioni di euro. Indagini in Toscana, Lazio, Piemonte e Veneto



PROVINCIA DI PISTOIA — Sono 29 le persone ritenute coinvolte nella maxi-truffa da più di 5 milioni di euro sul bonus facciate scoperta dalla Guardia di Finanza. Nel corso dell'operazione sono state eseguite 15 perquisizioni a carico di società immobiliari e professionisti. La base operativa dell'organizzazione era a Montecatini, con ramificazioni in altre regioni italine come Piemonte, Veneto, Lazio e all'estero. Il reato contestato è quello di truffa aggravata per il conseguimento e la commercializzazione dei crediti d'imposta relativi al bonus facciate emanato dal governo nel 2020, in piena pandemia di Covid, con il decreto rilancio.

Il giudice per le indagini preliminari ha disposto il sequestro di beni per 5 milioni e 139mila euro, l'enorme somma che, secondo gli inquirenti, è equivalente ai falsi crediti ottenuti dai membri del sodalizio grazie all'uso illegale del bonus.

Al centro dell'inchiesta c'è una società edile che avrebbe emesso fatture per lavori mai effettuati in alcune strutture alberghiere, applicando il metodo dello sconto in fattura con la contestuale cessione del credito.

Le indagini hanno avuto inizio dai controlli incrociati effettuati dalle Fiamme Gialle su varie banche dati a cui ha fatto seguito un'imponente attività investigativa con acquisizione di documenti presso i Comuni preposti a rilasciare le autorizzazioni per gli interventi edilizi che poi nessuno ha eseguito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo scontro è avvenuto attorno all'ora di pranzo e ha coinvolto due automobili. Due uomini, una ragazza e due minorenni sono stati portati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità