Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Pd, ecco come si è autodistrutto e chi sta con chi, nelle primarie

Attualità domenica 28 maggio 2017 ore 07:30

​Quasi duecentomila euro per il servizio civile

La Regione Toscana ha cofinanziato il progetto del Crescit per realizzare azioni di animazione, informazione e orientamento per i giovani



FIRENZE — Il titolo del progetto è "Fai una scelta civile: un servizio di cittadinanza attiva". A elaborarlo è stato il Crescit, Conferenza regionale degli enti per il servizio civile in Toscana. La Regione Toscana su iniziativa dell'assessore a sociale, diritto alla salute e sport Stefania Saccardi, ha deciso di far proprio il progetto, ritenendolo un progetto di interesse regionale. Il finanziamento stabilito dall'accordo di collaborazione, che sarà sottoscritto a breve e avrà durata biennale, è di 170.000 euro all'anno.

Nello specifico, il progetto raggruppa i principali enti appartenenti all'Albo nazionale del servizio civile, ha l'obiettivo di realizzare azioni di animazione , informazione, orientamento e tutoraggio rivolte ai giovani e agli enti del servizio civile regionale e nazionale per sviluppare conoscenza, sensibilità e formazione dei soggetti coinvolti promuovendo i valori della partecipazione e della cittadinanza attiva che sono le basi del servizio civile.

"Siamo convinti – ha detto l'assessore Saccardi – che questo progetto contribuisca alla crescita del sistema servizio civile sia a livello territoriale che regionale, in una prospettiva di servizio a giovani, enti gestori e comunità locali, facendo da ponte tra organizzazioni pubbliche e associazioni no-profit. Tra i punti principali a cui teniamo c'è l'aggiornamento degli operatori del servizio civile in Toscana tenendo come bussola l'esigenza di sviluppare i temi delle comunità solidali e della cittadinanza attiva".
Le novità, in materia di servizio civile, sono anche altre: sarà possibile per gli enti prorogare fino a due volte i progetti finanziati dalla Regione Toscana con il POR FSE 2014-2020, nell'ambito del progetto Giovanisì, se gli enti titolari del progetto ne faranno richiesta.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per soccorrere il 53enne era stato attivato anche l'elicottero Pegaso. Tutto inutile, per lui non c'è stato nulla da fare. Indagano i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca