Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 18 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morto Franco Battiato. L'intervista del 2018: «Milano con la nebbia, mi piacque molto: cantavo per scherzo dei madrigali barocchi. Fu Gaber che mi disse di chiamarmi Franco»

Attualità giovedì 26 novembre 2020 ore 11:11

"Noi colpiti dal Covid, siamo usciti dall'incubo"

La direttrice del Cte racconta a Toscanamedia la gestione dell'emergenza, con un centinaio di ospiti positivi e asintomatici e due decessi



RIGNANO SULL'ARNO — Ad inizio Novembre il Centro Terapeutico Europeo ha registrato una serie di tamponi positivi tra i giovani ospiti ed il personale sanitario. La struttura ha registrato due decessi e circa un centinaio di positivi asintomatici.

Franca Pratesi, la direttrice della cooperativa sociale che offre accoglienza diurna e residenziale e servizi socio-sanitari ed educativi a ragazzi con problemi psichici e disabilità intellettive, racconta a Toscanamedia la gestione dell'emergenza.

Come è entrato il Covid nella struttura?

"Abbiamo scoperto la presenza del virus a sorpresa perché tra Ottobre e Novembre i risultati dei tamponi erano tutti negativi, poi il 9 Novembre sono arrivati i risultati delle positività".

Tamponi positivi per ospiti e personale?

"Abbiamo giovani ospiti che sono risultati positivi anche se del tutto asintomatici così come alcuni membri del personale, in totale non arriviamo a cento persone. Abbiamo avuto due casi molto gravi con patologie pregresse che hanno richiesto il ricovero in ospedale per l'ossigeno e purtroppo non ce l'hanno fatta".  

Come è stata gestita l'emergenza?

"La struttura è dotata di medici e infermieri interni che hanno monitorato le condizioni degli ospiti. Parliamo di giovani pieni di vitalità, una situazione ben diversa rispetto alle residenze sanitarie per anziani. Il gruppo di intervento rapido costituito da medici pediatri e infermieri ci ha supportati per verificare le terapie più opportune. Devo dire grazie a tutti i collaboratori che hanno permesso di proseguire tutte le nostre attività che non sono mai state interrotte".

Com'è la situazione al momento?

"Posso confermare che abbiamo attraversato un momento critico ma ne siamo usciti gestendo bene l'emergenza. Gli ospiti sono rimasti asintomatici e l'isolamento è al termine ed i dipendenti sono già rientrati al lavoro". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La novità è emersa durante uno studio che sarà pubblicato a breve. Attualmente in Toscana il richiamo per questo siero anti-Covid è dopo 42 giorni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Imprese & Professioni

Attualità

Cronaca