Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Diana, l'arbitro vittima di revenge porn: «Sui social i miei video privati, è un porcile, aiutatemi»

Attualità lunedì 07 dicembre 2020 ore 19:00

Corsa al cashback di Natale e la app IO va in tilt

L'8 Dicembre entra in vigore il sistema per ottenere il 10% di bonus sugli acquisti fino al 31 Dicembre. Migliaia di accessi in contemporanea alla app



TOSCANA — Ormai è un classico, quando scatta il varo di un nuovo bonus o servizio erogato online, è matematico che i sistemi operativi del governo vadano in tilt. E' successo anche per la app IO per i pagamenti alla pubblica amministrazione, attraverso la quale si concorre al cashback di Natale, una sorta di bonus sulle spese effettuate con carte di credito o bancomat dall'8 al 31 Dicembre (acquisti on line esclusi).

Da questa mattina migliaia di persone hanno scaricato la app e poi hanno tentato di inserire i propri dati, fra cui il numero della carta di credito e l'iban del conto corrente: niente da fare, il sistema si è impallato, impossibile accedere.

In attesa che la situazione si sblocchi, vi ricordiamo come funziona il cashback di Natale, nato per combattere l'evasione fiscale e incentivare gli acquisti in presenza nei negozi e nei centri commerciali.


Il cashback di Natale è un un bonus del 10% per ogni compera effettuata dall'8 al 31 Dicembre e si ottiene se, durante questo periodo, si fanno almeno 10 acquisti diversi, pagati con carta di credito, di debito o prepagata, Pagobancomat, Postepay e altre app. 

C'è anche un tetto per il bonus corrispondente ad ogni spesa: qualunque sia l'importo, non può superare i 15 euro. Entro il 31 dicembre, la somma di tutti i bonus (che al massimo può arrivare a 150 euro) sarà accreditata direttamente sul conto corrente del diretto interessato.

E veniamo alla parte operativa. I passaggi sono tre:
- Bisogna procurarsi la spid, l'identità digitale che si ottiene on line (per informazioni cliccare su spid.gov.it), oppure una carta di indentità elettronica con pin;
- Bisogna scaricare sul cellulare la app IO messa a punto per i pagamenti alla pubblica amministrazione;
- Bisogna entrare con la spid nella app IO e registrarsi nel programma Cashback inserendo l'iban del proprio conto corrente e i dati della carta di credito o degli altri sistemi di pagamento elettronico che si intendono utilizzare.

Da quel momento in poi, gli acquisti fatti con la carta di credito o gli altri sistemi registrati nella app genereranno in automatico un bonus del 10%

Dal 2021, il cashback andrà a regime e, se in sei mesi le transazioni effettuate saranno state almeno 50 e si è speso almeno 1.500 euro, due volte all'anno si avrà un accredito sul conto corrente di 150 euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Prefettura ha diramato la foto di Matteo Della Longa, 48 anni, di cui non si hanno più notizie dalla serata di lunedì
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Attualità