Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:17 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Attualità venerdì 04 marzo 2016 ore 13:17

Bnel, due milioni di euro di multe per gli ex cda

Le sanzioni sono state inflitte dalla Banca d'Italia ai membri degli ultimi due consigli di amministrazione e del collegio sindacale



ROMA — Fra i destinatari delle sanzioni, secondo quanto riferito da alcuni quotidiani locali, ci sono anche gli ultimi due presidenti della banca aretina, Lorenzo Rosi e Giuseppe Fornasari, i vice presidenti Alfredo Berni e Pier Luigi Boschi (padre della ministra Boschi) e l'ex direttore generale Luca Bronchi. 

Nel dettaglio, Rosi, Berni, Boschi e i consiglieri Andrea Orlandi e Luciano Nataloni dovrebbero versare a Bankitalia 130mila euro ciascuno. 

L'ex direttore generale Luca Bronchi 129mila euro mentre l'ex presidente Fornasari 69.500 euro. L

Complessivamente le sanzioni ammontano a due milioni e 236.500 euro e fanno seguito ad altri due milioni e 500mila euro di multe già elevate per il periodo precedente al 2014. 

Con queste sanzioni si conclude il procedimento avviato dopo l'intervento degli ispettori di Banca d'ITalia che avevano accertato numerose irregolarità inerenti, fra l'altro, i crediti deteriorati che avevano reso necessarie copertura per 622 milioni, consulenze varie per 17 milioni di euro e la decisione di non procedere con fusione fra Banca Etruria e la Popolare di Vicenza.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarebbe stata una fuga di gas a innescare una deflagrazione seguita da un incendio in un appartamento. L'anziano rimasto ustionato rischia la vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Attualità