comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 26°34° 
Domani 26°35° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 09 agosto 2020
corriere tv
Migranti e rotta balcanica: ecco i confini sguarniti tra Italia e Slovenia dove ogni notte passano a piedi centinaia di invisibili

Attualità domenica 05 luglio 2020 ore 13:15

Boom per il bonus vacanze ma in pochi lo accettano

In cinque giorni le richieste sfiorano i 140 milioni di euro. Ma solo il 46% per cento delle strutture aderisce al bonus voluto dal governo



ROMA — Non è passata nemmeno una settimana dal via libera al bonus vacanze, che scattava il 1° Luglio, e le richieste in cinque giorni sono già quadruplicate. Sono stati infatti erogati 306.523 bonus per un controvalore economico di oltre 140 milioni. Il buono è stato già speso da 5.432 famiglie. Il bonus vacanze potrà essere richiesto fino al 31 Dicembre 2020.

Un assalto vero e proprio al bonus voluto dal governo per salvare il comparto del turismo dalla crisi eccezionale dovuta dall'epidemia di coronavirus ma che non ha mai convinto gli operatori. Sono molti però i cittadini che lamentano il fatto che non tutti lo accettan.

A lanciare l'allarme l'osservatorio nazionale Federconsumatori monitorando 370 strutture in tutto il territorionazionale. Secondo il risultato del monitoraggio solo il 46% delle strutture interpellate accetta il bonus vacanze, il 35% non lo accetta, il 19% sta ancora decidendo se accettarlo o meno. Delle strutture monitorate 210 sono alberghi, 110 sono B&B e 50 sono agriturismi.

Gli agriturismi sono le strutture che accettano di più i bonus: di quelli monitorati ben il 60% si è dichiarato disponibile ad accettare tale agevolazione per i soggiorni. Tale percentuale scende al 53% negli hotel e al 36% nei B&B.

Sempre presso gli agriturismi risulta elevata (24%) la percentuale delle strutture che stanno ancora decidendo se accettare o meno il bonus.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità