Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità giovedì 17 marzo 2022 ore 19:30

Covid, fine emergenza e nuove regole, cosa cambia

Resta l'obbligo delle mascherine negli spazi chiusi. Cancellati i colori per le fasce di rischio regionali e la sospensione per i lavoratori over 50



ROMA — Il 30 Marzo finisce lo stato di emergenza, il Consiglio dei ministri ha approvato all'unanimità la road map che allenta le misure anti-Covid da Aprile. Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ed il ministro della Salute, Roberto Speranza, hanno illustrato il nuovo scenario nazionale.

"Abbiamo approvato provvedimenti importanti che eliminano quasi tutte le restrizioni che hanno limitato i nostri comportamenti. A fine Marzo terminerà lo stato di emergenza, per quella data scioglieremo il Cts, il cui lavoro non è finito, continuerà con l'Istituto superiore di sanità e il Consiglio superiore di sanità" lo ha detto il premier Draghi che ha aggiunto "Grazie ai vaccini sono stati evitati quasi 80mila decessi in più in Italia solo nel 2021". 

"Voglio ringraziare anche tutti gli italiani per l'altruismo, la pazienza dimostrata in questi anni: Noi siamo spesso percepiti con scarso senso civico e invece siamo stati bravissimi in questa pandemia, occorre andare fieri" ha aggiunto il premier. Il green pass "è stato un grande successo" perché "l'economia italiana è cresciuta al 6,5" ha detto Draghi.

"Superiamo il sistema a colori per le Regioni che ci ha accompagnato per mesi. Non ci saranno più, quindi, le ordinanze del venerdì" ha evidenziato il ministro della Salute Roberto Speranza che ha annunciato la fine del regime di sospensione per i lavoratori senza super green pass sopra i 50 anni, "fino al 30 di Aprile sarà sufficiente avere il green pass base. La sospensione dal lavoro resta solo per personale sanitario e lavoratori di strutture ospedaliere e delle Rsa, con prolungamento dell'obbligo al 31 Dicembre". 

Speranza ha inoltre confermato che il decreto riaperture prevede "un graduale superamento del green pass dal primo Aprile nella grandissima parte dei luoghi all'aperto e dal primo Maggio anche nei luoghi al chiuso".

Infine sull'ipotesi di somministrare una quarta dose a tutta la popolazione ha spiegato "In questo momento non ci sono evidenze scientifiche che portano a dirci che sia necessaria la quarta dose del vaccino per tutti. Nessun Paese a livello mondiale e europeo sta immaginando la quarta dose per tutti. Siamo partiti con i fragili e in queste ore stiamo valutando l'ipotesi di una quarta dose a fasce generazionali più avanzate: questo richiederà un approfondimento ma è una cosa a cui ci stiamo preparando. Noi saremo pronti, le dosi sono già a disposizione, ma dobbiamo aspettare che ci siano le basi dell'evidenza scientifica, che in questo momento ancora non c'è".  

Le regole sull'uso obbligatorio delle mascherine restano invariate fino al 30 Aprile.

L'obbligo vaccinale resta in vigore fino al 31 Dicembre per il personale sanitario e Rsa.

Da Aprile decade il Cts e la struttura del commissario straordinario, al contempo cessa la classificazione di rischio per fascia di colore: bianca, gialla e arancione. 

Da Aprile termina il regime di quarantena da contatto.

Da Aprile non sarà più chiesto il green pass sui mezzi di trasporto pubblico locale, ma resta, come detto, l'obbligo di indossare le mascherine.

Da Aprile decade l'obbligo di super green pass sui luoghi di lavoro per gli over 50. Sarà sufficiente il certificato base.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Covid-19, conferenza stampa del Presidente Draghi e del Ministro Speranza
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La persona dispersa è una donna. Mobilitazione per i soccorsi: sul posto un elicottero dei vigili del fuoco, personale specializzato e sommozzatori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca