Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:55 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, von der Leyen: «È tempo di discutere dell'obbligo vaccinale»

Attualità venerdì 09 luglio 2021 ore 11:30

Covid, in Italia Rt a 0,66 e l'incidenza sale a 11

Lo si legge nella bozza del nuovo monitoraggio Iss, cessa il calo dell'incidenza settimanale con una risalita da 9 a 11 casi per centomila abitanti



ROMA — Si inverte la tendenza dell'indice Rt e dell'incidenza: entrambi sono in aumento rispetto allo scorso monitoraggio dell'Istituto superiore di Sanità e del Ministero della Salute.

L'indice Rt in Italia questa settimana si attesta allo 0,66, in lieve aumento rispetto allo 0,63 della passata rilevazione. Questo quanto emerge dalla bozza del nuovo monitoraggio settimanale. In salita anche l'incidenza, passata da 9 a 11 casi per centomila abitanti, evidenzia la bozza del report con i dati relativi alla settimana dal 28 Giugno al 4 Luglio.

L’incidenza è sotto il valore di 50 per 100mila abitanti ogni 7 giorni in tutto il territorio quindi anche per la prossima settimana l'Italia resterà in zona bianca anche se la circolazione della variante Delta continua a preoccupare.

Sono 8 le Regioni e province autonome classificate a rischio moderato: Abruzzo, Campania, Marche, Bolzano, Trento, Sardegna, Sicilia e Veneto. Sono 13 quelle a rischio basso, Basilicata, Calabria, Emilia-Romagna, Friuli Venezia-Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Puglia, Toscana, Umbria, Valle d'Aosta. 

Tutte le Regioni e province autonome hanno un Rt compatibile con uno scenario di tipo uno.

Nessuna Regione e Provincia autonoma supera la soglia critica di occupazione dei posti letto in terapia intensiva o area medica.

Il tasso di occupazione in terapia intensiva è 2%, sotto la soglia critica, con una diminuzione nel numero di persone ricoverate che passa da 240 (29 Giugno) a 187 (6 Luglio). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale scende ulteriormente (2%). Il numero di persone ricoverate in queste aree passa da 1.676 (29 Giugno) a 1.271 (6 Luglio).

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​L'incidente è avvenuto in un tratto molto pericoloso. Tre le persone rimaste ferite. Sul posto sono intervenuti numerosi mezzi di soccorso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità