Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Attualità lunedì 31 ottobre 2022 ore 18:40

Ufficiale, stop all'obbligo del vaccino anti-Covid per i sanitari

Il governo riunito a Palazzo Chigi - foto governo.it
Il governo riunito a Palazzo Chigi - foto governo.it

Lo ha deciso il Consiglio dei ministri. La norma entrerà in vigore il primo Novembre, con 2 mesi di anticipo. Provvedimenti anche in tema di giustizia



ROMA — A partire da domani, primo Novembre, decadrà l'obbligo di vaccinarsi contro il Covid per coloro che esercitano le professioni sanitarie, quindi medici, infermieri, operatori socio-sanitari e così via.

Lo ha deciso il Consiglio dei ministri riunito per la seconda volta da quanto è iniziato il mandato della premier Giorgia Meloni. Il nuovo corso nella gestione della pandemia annunciato dalla presidente del Consiglio nel suo discorso di insediamento è quindi cominciato. La decisione di oggi è stata giustificata con la necessità di reintegrare in servizio rapidamente alcune migliaia di sanitari, sospesi dalla loro attività per aver rifiutato la somministrazione del siero anti-Covid, e tamponare così la drammatica carenza di personale generata nelle strutture sanitarie dell'emergenza pandemica. Si tratta in realtà di una anticipazione: l'obbligo sarebbe comunque decaduto il prossimo 31 Dicembre.

Il Consiglio dei ministri ha stabilito pene più severe contro i rave party, confermato l'ergastolo ostativo ("fine pena mai" per coloro che non collaborano con la giustizia) e ha rinviato l'entrata in vigore della riforma Cartabia della giustizia al 30 Dicembre.

Verrà invece formalizzata nei giorni scorsi la sospensione fino al 30 Giugno 2023 delle multe da 100 euro elevate nei mesi scorsi agli ultracinquantenni no-vax.

Notizia in aggiornamento


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca