Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 04 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il pallone spia cinese colpito e abbattuto: le immagini della caduta in Usa

Attualità giovedì 25 maggio 2017 ore 16:00

I borghi fanno volare il turismo in Toscana

Servizio di Dario Pagli

Un milione e 400mila turisti nel 2016 e 470mila accessi al sito 'Toscana Ovunque Bella'. I dati presentati all'evento del Mibact nella Capitale



ROMA — Quella dei borghi in Toscana è una storia ancora non del tutto raccontata che i turisti, italiani e soprattutto stranieri stanno progressivamente scoprendo, attraverso itinerari turistici inediti e spesso costruiti su misura fuori da quelli classici delle città d'arte. Che, ovviamente, restano una tappa fissa ma sempre più spesso affiancata dai piccoli centri in collina o vicino al mare che costellano la Toscana. In tutta la regione se ne contano 124 e le loro peculiarità sono state messe in mostra alle Terme di Diocleziano a Roma, nell'ambito dell'evento 'Borghi, Viaggio Italiano' del ministero dei Beni e delle Attività Culturali. 'Toscana da Amare', questo il nome dell'iniziativa che ha coinvolto anche tanti bambini, coinvolti nella scoperta degli antichi mestieri come l'armaiolo, il filatore di lana, il rilegatore e il miniaturista. 

"L'immagine che raccontiamo oggi qui a Roma – ha detto l'assessore Stefano Ciuoffo - è quella trasmessa dai borghi, grazie a questa iniziativa organizzata in collaborazione con il Mibact. Da soli non saremmo niente, vogliamo far parte di un sistema, di un percorso strutturato. Soltanto in questo modo siamo sicuri che la Toscana può vincere una competizione turistica che vede il turista al centro di mille stimoli. E in questa competizione la Toscana vuol esserci mantenendo inalterato il proprio messaggio, fatto di autenticità".

L'evento romano è stato anche l'occasione per rendere noti i dati dei flussi turistici nei borghi toscani e quelli della campagna di promozione 'Toscana Ovunque Bella' di Regione Toscana, Toscana Promozione Turistica, Fondazione Sistema Toscana e Anci. 

Per quanto riguarda il primo aspetto, quello dei borghi, i turisti nel 2016 sono stati un milione e 400mila. "Negli ultimi sei anni - ha detto il direttore di Toscana Promozione Turistica Alberto Peruzzini - le presenze turistiche nei borghi toscani sono cresciute mediamente del +6,3 per cento. E nel 20169 abbiamo superato i 7,4 milioni. Cifra che rappresenta il 16 per cento delle presenze turistiche regionali".

Molto positivi anche i numeri della compagna di promozione Toscana Ovunque Bella: 685mila sessioni aperte sul sito internet www.toscanaovunquebella.it, 487mila visitatori unici e oltre 930mila visualizzazioni di pagina con 221 Comuni su 276 che hanno aderito al progetto. E ancora una volta, il 30 per cento degli utenti arriva dall'estero. 

"Questo progetto ci sta dando grande soddisfazione. Non solo gli scrittori più famosi hanno aderito raccontandoci i loro punti di vista, le loro storie di viaggio ma sono ormai quasi duecento i Comuni che stanno popolando questo racconto dei racconti", ha detto Paolo Chiappini, direttore di Fondazione Sistema Toscana. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno