Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:FIRENZE10°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Emissioni di CO2: l'impatto di internet, cloud e streaming sul riscaldamento globale e come ci ingannano i big del web

Politica domenica 26 febbraio 2017 ore 14:20

Matteo Renzi in Tv ricomincia da Fazio

Matteo Renzi

Questa sera l'ex presidente del Consiglio, di nuovo candidato alla segreteria del Pd, torna per la prima volta in Tv dopo la sconfitta del 4 dicembre



ROMA — Matteo Renzi, dopo un breve viaggio in California "per riossigenarsi", si ributta nell'agone politico e dà il via ufficialmente alla campagna per un secondo mandato da segretario del Pd con la prima apparizione in Tv dopo la cocente sconfitta del referendum del 4 dicembre. E la scelta non poteva che cadere sulla vetrina per eccellenza della prima serata Rai, la trasmissione di Rai3 Che tempo che fa condotta da Fabio Fazio (ore 20). 

Le primarie del Pd per eleggere il nuovo segretario sono state convocate per il 30 aprile. Gli altri due contendenti sono il ministro della giustizia Andrea Orlando (a Firenze domani sera all'Obihall per dare il via alla 'sua' campagna per la segreteria) e il governatore della Puglia Michele Emiliano.

Proprio la candidatura di Emiliano è stata messa in discussione negli ultimi giorni da alcuni esponenti dell'ala renziana del Pd perchè il governatore sarà presto ascoltato in veste di testimone dalla procura di Roma nell'ambito dell'inchiesta sugli appalti Consip in cui sono indagati il ministro dello sport Luca Lotti (per rivelazione di segreto d'ufficio) e il padre di Matteo Renzi Tiziano (per traffico di influenze illecite). Emiliano ha rivelato a un  giornalista de Il Fatto Quotidiano uno scambio di sms avuto proprio con Lotti in merito a Carlo Russo (imprenditore amico di famiglia dei Renzi, a sua volta indagato nella stessa inchiesta) e con il padre stesso dell'ex premier. Quanto basta per suscitare la 'perplessità' di alcuni renziani sull'opportunità di portare avanti la candidatura del governatore pugliese alla segreteria del Pd. Ma Emiliano ha subito respinto ogni addebito dichiarando di essere stato "il testimone di un sistema di potere". E la corsa a tre continua.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tre gravi incidenti in poche ore si sono verificati nella giornata di oggi, due nell'Aretino e uno nel Senese. Sono tutti e tre ricoverati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca