Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:45 METEO:FIRENZE14°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità lunedì 29 gennaio 2024 ore 19:10

E' morta Sandra Milo

Sandra Milo
Sandra Milo
Foto di: Sandra Milo Official / Facebook

L'attrice che fu la musa di Federico Fellini si è spenta all'età di 90 anni. La sua infanzia in Toscana, cordoglio da tutto il territorio regionale



ROMA — E' morta stamani nella sua casa romana Sandra Milo, una delle attrici simbolo della cinematografia italiana, musa ispiratrice di Federico Fellini. Aveva 90 anni.

A darne notizia sono stati i figli Debora, Ciro e Azzurra tramite i social: "Oggi alle 8,25 del mattino nostra madre è venuta a mancare. Ci ha lasciato serenamente, addormentandosi nel suo letto, nel modo in cui ci aveva espressamente richiesto., circondata dal nostro amore e da quello dei suoi amati cani Jim e Lady", recita il post su Facebook.

Al secolo Elena Salvatrice Greco, l'attrice era nata a Tunisi. La famiglia della madre tuttavia aveva origini toscane, e lei bambina si trasferì presto tra la Valdinievole, il Pisano e la Versilia.

L'attrice trascorse infatti la sua infanzia a Vicopisano, dove è tornata anche nel 2021 sul set de Il Visionario. E proprio di quell'anno fu anche il suo debutto sul palco della Versiliana.

Sua madre era nata a Lajatico e per un periodo Sandra Milo ha vissuto anche nella frazione di Orciatico. Anni dopo, nel 2016, visitò il borgo della Valdera a bordo di un calesse, e in quell'occasione non mancò una visita al Teatro del Silenzio. 

Legatissima a Firenze, girò il suo ultimo film fra i protagonisti di Che bella storia la vita firmato proprio dal regista fiorentino Alessandro Sarti.

La carriera di Sandra Milo è tutta legata ai grandi del cinema nazionale. Musa felliniana, come detto, ha esordito al fianco di Alberto Sordi e poi recitato fra i moltissimi anche con Totò e con Marcello Mastroianni, Peppino ed Eduardo De Filippo, Vittorio De Sica e Ugo Tognazzi

Cordoglio per la scomparsa di Sandra Milo è stato espresso da tutto il territorio regionale, a partire dalle terre che l'avevano accolta bambina, attrice, donna brillante e vitale.

Il presidente della Regione Eugenio Giani si è detto addolorato per la morte dell'artista: “Sono addolorato, con Sandra Milo se ne va un’attrice straordinaria, una grande artista da sempre legata alla Toscana”. 

Il presidente della Regione Eugenio Giani con Sandra Milo

Il presidente della Regione Eugenio Giani con Sandra Milo

“Proprio pochi mesi fa - ha ricordato - eravamo insieme per il film Che bella storia la vita, un’ennesima occasione in cui Sandra ha contagiato tutti noi con il suo entusiasmo, il suo altruismo, la sua vitalità e l’amore per la vita che ti sorprende se continui a darle possibilità, cosa che lei ha fatto fino alla fine lasciandoci un grande messaggio. Porgo le mie condoglianze ai figli e ai suoi cari”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno