Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE23°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 15 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Attualità venerdì 28 gennaio 2022 ore 22:45

Medie e superiori, stop ai tamponi per tornare in classe

Se ci sono 2 positivi agli altri studenti basterà avere il green pass per fare lezioni in presenza. Alle elementari rimane la quarantena di 10 giorni



ROMA — È stato pubblicato in Gazzetta il Decreto Legge numero 4 del 27 Gennaio che prevede uno snellimento delle procedure per frequentare la scuola. Vediamo le novità.

Stop ai tamponi nelle secondarie di primo e secondo grado. Se ci sono due positivi al coronavirus in classe le lezioni in presenza possono continuare, gli altri studenti, vaccinati o guariti, devono semplicemente presentare il green pass. Non servirà più avere attestazioni di tamponi negativi da parte di Asl o del medico. Una semplificazione insomma: anche a scuola farà fede il certificato verde.

Primaria e infanzia, non cambiano le regole. Per i bambini dalla prima alla quinta elementare in caso di un positivo in classe si resta in presenza ma è necessario, quanto prima, che gli studenti facciano un tampone (rapido o molecolare) di controllo e che devono ripetere a 5 giorni dal contatto.

Se i positivi sono 2 i ragazzi non vaccinati devono andare in quarantena per 10 giorni e risultare negativi a un tampone per tornare in classe. I vaccinati vanno in quarantena per 10 giorni ma possono tornare in classe anche solo mostrando il green pass.

Test antigenici rapidi. Con questo decreto sono gratis i test rapidi per le famiglie e possono essere effettuati nelle Asl, nelle farmacie e nelle strutture convenzionate.

Queste sopra sono le novità contenute nel decreto pubblicato il 27 Gennaio in Gazzetta Ufficiale.

Le Regioni chiedono che la dad sia eliminata per i vaccinati e per chi è guarito dalla malattia Covid. Ministero della Salute e Comitato tecnico scientifico starebbero pensando, invece, di ridurre a 5 giorni la durata della quarantena.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno