Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità giovedì 19 ottobre 2023 ore 13:30

I toscani? Si sentono quasi tutti bene

gente in piedi

In Toscana il 95,5% della popolazione afferma di percepire positivamente il proprio stato di salute. Con Bolzano è la percentuale più alta d'Italia



ROMA — I toscani si sentono proprio bene, tanto che il 95,5% di loro dichiara di percepire positivamente il proprio stato di salute secondo un dato ben migliore rispetto alla media nazionale del 90,7%. Si tratta della percentuale più elevata d'Italia, al pari solo con quella della provincia di Bolzano. A dirlo è l'ultimo aggiornamento tematico prodotto dall'Istituto superiore di sanità, appena pubblicato sul sito dell'Istituto stesso.

In generale i toscani adulti affermano di sentirsi poco bene per una media di 3 giorni l'anno, con malesseri più fisici (1,9 giorni l'anno) che psichici (1,5 giorni l'anno) e conseguente limitazione nelle attività quotidiane di 1,1 giorni su 365.

Come anticipato la percezione della salute dei toscani è la migliore di tutta Italia, a pari merito con quella espressa dai cittadini della provincia di Bolzano che però affermano di sentirsi poco bene per più giorni: 6,8 l'anno in media.

La mappa a colori della salute percepita in Italia

La mappa a colori della salute percepita in Italia (Fonte: Iss)

A seguire ecco i molisani, che si sentono bene nel 95,1% dei casi ma con una media di giorni l'anno di acciacchi di 9,3. In provincia di Trento il 94,8% della popolazione percepisce positivamente il proprio stato di salute, con media annua di 7 giorni di acciacchi.

Il tutto a fronte di una percentuale nazionale di chi percepisce di star tutto sommato bene pari al 90,7% nel cui intorno si colloca il dato delle regioni Puglia (93,5%), Emilia Romagna e Abruzzo (91,8%), Veneto (91,7%), Campania (91,4%), Liguria e Lazio (91,8%), Sicilia (88,9%), Calabria (88,6%). Peggio di tutti in Italia si sentono in Sardegna: il 15,9% della popolazione isolana percepisce negativamente il proprio stato di salute. Ecco di seguito i dati completi.

La percezione di salute nelle regioni d'Italia

La percezione di salute nelle regioni d'Italia (Fonte: Iss)

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno