Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti

Attualità martedì 03 gennaio 2023 ore 16:05

Addio al 1500, la linea diretta sul Covid-19

operatore di call center

Il numero telefonico dedicato alla pandemia era stato attivato il 27 Gennaio 2020, e ora resta muto. Vi hanno operato sanitari e personale formato



ROMA — Addio numero di pubblica utilità 1500 sul Covid-19, la linea dedicata alla pandemia e attivata il 27 Gennaio 2020 che ha risposto ai dubbi degli italiani con dirigenti sanitari e operatori appositamente formati. 

Come si legge sul sito del ministero della sanità, "a partire dal primo Gennaio 2023 il numero di pubblica utilità 1500 è temporaneamente sospeso" in virtù dell'ordinanza di protezione civile numero 931 del 13 Ottobre 2022.

Il numero 1500 ha offerto nel tempo consulenza telefonica e informazioni sul Covid-19 fra misure di prevenzione, campagna di vaccinazione, certificazione verde Covid-19 ovvero il green pass.

"Nelle fasi più gravi della pandemia ha fornito un servizio di risposta ai cittadini 24 ore su 24, sette giorni su sette. Negli ultimi mesi è stato attivo dalle 8 alle 20, tutti i giorni", ricorda il portale ministeriale.

La sospensione adesso apre un fronte di incertezza sul futuro dei lavoratori che vi sono stati impegnati, centinaia di posti di lavoro sulla cui prospettiva è fissato per domani 4 Gennaio un incontro con i sindacati Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil al ministero della salute, e un altro la settimana prossima al ministero delle Imprese e del Made inItaly.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno