comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:29 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 16 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
#IoApro, la cena (con 90 clienti) nel ristorante milanese: «La pandemia non è come ce la raccontano»

Attualità mercoledì 04 novembre 2020 ore 16:55

Dpcm, stop agli spostamenti nelle aree ad alto rischio

Sia nelle aree rosse che arancioni, quelle a maggior rischio contagio, torna l'autocertificazione. Non si potrà uscire dal proprio comune di residenza



ROMA — Nodo centrale del Dpcm il nuovo stop agli spostamenti da e verso le regioni che registrano i livelli più elevati di contagio e gli spostamenti all'interno delle aree a rischio elevato e di massima gravità.

Il nuovo Dpcm suddivide l'Italia è stata divisa in tre fasce di rischio anche in base a 21 parametri e all'indice Rt di trasmissibilità del contagio: fascia rossa - massima gravità e livello di rischio alto (Rt+2), fascia arancione - elevata gravità e livello di rischio alto (Rt +1,5), fascia gialla - rischio moderato (Rt -1,5). La Toscana secondo l'ultimo monitoraggio aveva un Rt a 1,41 quindi potrebbe rientrare nella fascia gialla.

Ma per capire precisamente quali regioni rientreranno nelle varie fasce c'è da aspettare il nuovo monitoraggio settimanale dell'Istituto superiore di sanità che dovrebbe uscire in giornata, poi il ministro alla Salute Roberto Speranza con un'ordinanza decreterà la suddivisione. 

La verifica del ministero della Salute dei presupposti che pongono una Regione nello scenario 3 ("elevata gravità e livello di rischio alto") o nello scenario 4 ("massima gravità e livello di rischio alto") avviene con "frequenza almeno settimanale". Le ordinanze "sono efficaci per un periodo minimo di 15 giorni e comunque non oltre la data di efficacia del presente decreto".

Ma vediamo per quanto riguarda proprio gli spostamenti cosa è previsto per le varie fasce di rischio.

Nelle Regioni, province o Comuni che rientrano nello scenario a "rischio elevato" (fascia arancione) vietato ogni spostamento in un Comune diverso da quello di residenza o domicilio, salvo comprovate ragioni di lavoro, studio, salute e per accompagnare o riprendere i bambini a scuola.

Per le zone dove la situazione è di "massima gravità" (fascia rossa), sarà lockdown ed è vietato ogni tipo di spostamento tra i territori e perfino all'interno del territorio stesso, fatta eccezione sempre per comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o per motivi di salute.

Sia nelle zone arancioni che in quelle rosse, tornerà l'autocertificazione, come a Marzo e Aprile. Il rientro al proprio domicilio, abitazione o residenza è sempre consentito.

Nella fascia gialla invece è consentito lo spostamento tra i territori.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità