Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:18 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, la frana si abbatte su Casamicciola: telecamera di sicurezza riprende il momento in cui il fango trascina via l'auto

Attualità sabato 19 giugno 2021 ore 18:00

Variante Delta, i sintomi dell'infezione sono diversi

A differenza del Sars-Cov2 la perdita dell'olfatto è molto meno frequente. Brusaferro: "I focolai di variante Delta possono eludere vaccini"



ROMA — Sale l'attenzione sulla variante delta, ex indiana, dopo alcuni focolai scoppiati anche in Italia, soprattutto in Lombardia e Lazio. La variante però sembra dare sintomi leggermente diversi e molto più incentrati sull'apparato respiratorio: raffreddore, naso che cola, mal di gola, mal di testa sembra il sintomo più comune, la febbre è il quarto sintomo, la tosse solo quinta e raramente questa variante sembra dare anosmia ossia perdita di olfatto. 

E' il quadro tracciato dal direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, durante la conferenza stampa sull'analisi dei dati del Monitoraggio regionale Covid-19 della Cabina di Regia. 

"Non si sa se in termini di ospedalizzazioni la variante Delta comporti un rischio maggiore. Ma questi sintomi è bene tenerli in conto - ha spiegato Rezza - Nulla di ufficiale, ma riporto segnalazioni fatte in particolare nel mondo anglosassone. Noi abbiamo già diversi focolai dovuti alla variante indiana nel Paese".

Durante la conferenza stampa sull'analisi del monitoraggio settimanale dell'epidemia, il presidente dell'Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro ha invece sottolineato l'importanza del tracciamento "Vengono segnalati in Italia focolai di varianti, anche da variante Delta che possono eludere i vaccini. Questi focolai devono essere monitorati con attenzione e ciò implica anche una grande attenzione nel tracciamento e nel sequenziamento. Individuazione , tracciamento e vaccinazione sono gli elementi che ci consentono di affrontare la situazione epidemica".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono scattate ricerche a tappeto per ritrovare un uomo di cui non si ha più notizia. In campo vigili del fuoco e volontari, unità cinofile e droni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Monitor Consiglio

Cronaca