Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:57 METEO:FIRENZE20°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 29 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, Cesarini-Rodini oro nel canotaggio: la gioia e il tuffo in acqua

Attualità venerdì 18 giugno 2021 ore 19:05

Quarantena e tampone per chi arriva dalla Gran Bretagna

Il ministro Speranza ha firmato un'ordinanza che introduce maggiori restrizioni, vara il Green pass e prolunga il divieto di ingresso dall'India



ROMA — La nuova ondata di contagi registrata in Gran Bretagna a causa della variante Delta del SarsCov2 (conosciuta inizialmente come variante indiana) ha portato il ministro della salute Roberto Speranza a varare nuovi provvedimenti restrittivi per chi arriva o torna in Italia dopo aver soggiornato nel Regno Unito: 5 giorni di quarantena presso un indirizzo noto alla Asl di competenza e obbligo, al termine, di sottoporsi a un tampone che deve risultare negativo per lasciare l'isolamento.

Nella stessa ordinanza Speranza ha autorizzato l’ingresso dai Paesi dell’Unione Europea e da Stati Uniti, Canada e Giappone con i requisiti della certificazione verde (vaccinazione completata contro il Covid, guarigione da meno di 6 mesi o un tampone recente negativo) e ha prolungato le misure di divieto di ingresso in Italia dall'India, dal Bangladesh e dallo Sri Lanka.

L'ordinanza entreà in vigore lunedì  21 Giugno.

La variante Delta sta diventando prevalente in Gran Bretagna: ancora più contagiosa dalle altre varianti (60% in più rispetto alla variante inglese) ma non più letale, si è diffusa rapidamente anche per la decisione del governo britannico di allungare l'intervallo fra la prima e la seconda dose del vaccino AstraZeneca, al fine di vaccinare almeno con la prima dose il maggior numero possibile di persone. Ma una sola dose di vaccino AstraZeneca è efficace sulla variante Delta solo nel 33% dei casi che salgono al 92% solo fra chi ha ricevuto anche il richiamo. E così nel giro di qualche settimana la curva dei contagi ha ricominciato a salire nel Regno Unito e nella sola giornata di ieri i nuovi positivi nel sono stati 11mila contro i 1.325 dell'Italia. Fra l'altro, dai dati raccolti finora emerge che la variante Delta infetta più facilmente le persone giovani. Negli ultimi giorni un incremento dei casi è stato segnalato anche negli Stati Uniti e in Spagna.

---

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il cluster è scoppiato nel Chianti dopo i festeggiamenti di un matrimonio. Decine di persone in quarantena. A renderlo noto il sindaco Baroncelli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca