Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:40 METEO:FIRENZE22°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Buffon e la sconfitta dell’Italia: «Ieri un riscontro che non ci aspettavamo. Ecco cosa faremo contro la Croazia»
Buffon e la sconfitta dell’Italia: «Ieri un riscontro che non ci aspettavamo. Ecco cosa faremo contro la Croazia»

Attualità sabato 26 settembre 2020 ore 13:45

La devastazione dopo la furia della tromba d'aria

Inizia la conta dei danni per la cittadina della costa livornese attraversata nella notte da una violenta tromba d'aria. Dimessi i feriti meno gravi



ROSIGNANO MARITTIMO — Tetti completamente strappati via dalla furia del vento, strage di pini e alberi, due persone gravi e tanti cittadini sotto schok per la tromba d'aria di ieri notte che ha preso di sorpresa Rosignano Solvay. E oggi, dopo la furia dei venti, si inizia la conta dei danni, che ad un primo riscontro sembrano veramente ingenti.

Per quanto riguarda i feriti, in tutto otto, ad essere ancora ricoverati i due più gravi: i tennisti che si trovavano sul campo da gioco quando è crollata la tensostruttura del circolo canottieri. Gli altri sei sono stati già dimessi. 

Altri danni sono stati riscontrati ad alcune strutture della Solvay e sono in corso le verifiche dei vigili del fuoco.

"Stiamo effettuando una valutazione precisa dei danni insieme ai vigili del fuoco e stiamo attivando le squadre del comune per completare la manutenzione del verde e delle strade", a parlare il sindaco di Rosignano Marittimo Daniele Donati che per tutta la notte è stato anche lui sui luoghi della devastazione insieme ai vigili del fuoco, volontari e forze dell'ordine.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno