Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE20°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità domenica 04 luglio 2021 ore 19:00

In 6mila al maxi rave, la festa abusiva va avanti

La festa abusiva nei campi di Tavolaia va avanti con migliaia di giovani arrivati da tutta Italia e da mezza Europa. Si cerca di evitare disordini



SANTA MARIA A MONTE — Il mega rave abusivo organizzato sulle colline nel Pisano va avanti con migliaia di giovani arrivati anche dall'estero. Questura e Prefettura di Pisa stanno monitorando costantemente la situazione per evitare problemi che per il momento sarebbero contenuti. Allo stesso tempo la sindaca di Santa Maria a Monte, Ilaria Parrella, ha attivato il Centro operativo comunale - che entra in funzione in caso di emergenze e calamità naturali -, dispiegando i volontari della protezione civile a supporto delle forze dell'ordine.

La Questura stima che siano arrivati oltre 5mila giovani e quando ieri sera i residenti hanno dato l'allarme, visti la moltitudine, il traffico, la musica alta e gli eccessi dei "festaioli", ormai era troppo tardi per intervenire.

Da questa mattina le forze dell'ordine - polizia, carabinieri e Municipale - hanno creato un cordone di sicurezza attorno all'area, tenendosi a distanza. Tre i "check point" attivati per impedire ulteriori accessi al terreno privato, dove hanno trovato posto camion, camper, auto, furgoni e mura di casse per sparare ininterrottamente musica techno a tutto volume.

L'obiettivo, a questo punto, è cercare di far defluire le persone senza che la situazione degeneri. Allo stesso tempo, si proverà ad identificare il maggior numero possibile di persone e, auspicabilmente, individuare anche i principali responsabili del mega raduno non autorizzato. Che, ovviamente, si sta svolgendo in barba a tutte le norme anti-Covid.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno